A Villa Panza la serata di “Arrivederci Estate“ raccoglie fondi per i bambini in ospedale

Il 16 settembre la 13^ edizione dell’evento che ha già raccolto 250 mila euro per i progetti dell’Associazione Adiuvare e Fondazione Giacomo Ascoli attive all’Ospedale Del Ponte

Generico 11 Sep 2023

La bellezza di Villa Panza a servizio della solidarietà nella 13^ edizione di Arrivederci Estate. L’evento benefico negli anni ha già raccolto oltre 260 mila euro e nella serata di sabato 16 settembre ha coinvolto circa 150 persone a sostegno dei progetti di Associazione Adiuvare e Fondazione Giacomo Ascoli. Due realtà sociali che condividono lo scopo di portare benessere e sostegno ai bambini ammalati in cura all’Ospedale Del Ponte con progetti specifici: sul diabete in età pediatrica Adiuvare e sull’oncoematologia pediatrica Fondazione Giacomo Ascoli.

A ospitare Arrivederci Estate per il secondo anno consecutivo la splendida cornice di Villa Panza, che si è svelata in tutto il suo splendore tra porticato, cortili e saloni, invitando i partecipanti a visitare la Collezione e il giardino. A fare da sottofondo musicale il talentuoso duo SdueT, composto da Simone Aguzzi al violino e Tommaso Losito al violoncello, accompagnato da Pietro Losito, giovanissimo batterista. Insieme sono Musaico, progetto varesino che unisce la competenza e la versatilità di giovani talenti per creare esperienze altamente professionali ed adattarsi a qualsiasi evento con qualsiasi tipo di strumento musicale.

Questo il contesto in cui le associazioni hanno presentato ai partecipanti i loro progetti: «Adiuvare nasce nel 2011 per occuparsi di diabete di tipo 1 nei bambini e negli adolescenti, malattia cronica che richiede la costante somministrazione di insulina tramite iniezione e la prova della glicemia su bambini anche molto piccoli – ha spiegato Athos Campigotto, presidente di Adiuvare – Da anni ci premuriamo di completare il team della Diabetologia pediatrica di Varese con una psicologa e una dietista. L’edizione 2022 di Arrivederci Estate ha finanziato l’avvio del progetto “Ti aiuto io”, che prevede un infermiere a domicilio per i primi mesi dopo la diagnosi, per supportare paziente e genitori nelle prime fasi della terapia e l’avvio a una nuova quotidianità».

L’associazione Adiuvare organizza anche Soggiorni Formativi in cui bimbi e adolescenti imparano a governare la malattia in modo indipendente, con il coinvolgimento di specialisti e volontari, condividendo situazioni, paure e difficoltà, per raggiungere una piena autonomia! Grazie al progetto “Adolescenti Autonomi” i ragazzi quest’anno potranno acquisire gli strumenti necessari e la consapevolezza che il “prendersi cura di sé” dev’essere una priorità sempre, anche da adulti, senza la famiglia alle spalle, per scongiurare pesanti complicanze di un diabete scompensato. A beneficiare dei fondi raccolti durante l’evento sarà anche la Fondazione Giacomo Ascoli, che dal 2006 sostiene l’Oncologia pediatrica dell’Ospedale Del Ponte cui oggi fanno riferimento circa 500 bambini l’anno e che sarà presto ampliata dalle 3 camere protette in via di realizzazione, progettate e cofinanziate dalla Fondazione per le lunghe degenze dei bambini fragili.

«In questa prospettiva abbiamo avviato la costruzione del Faro in Largo Flaiano– spiega Marco Ascoli, presidente della Fondazione intitolata al figlio Giacomo, scomparso a 12 anni per un linfoma non Hodgkin – Vicino agli ospedali, Il Faro accoglierà le famiglie dei bambini ricoverati, ma anche specializzandi e ricercatori che e ne prendono cura e le realtà sociali che come noi, e Adiuvare, sostengono la struttura sanitaria, i pazienti e i loro familiari nel percorso di cura».

Da parte di Fondazione Giacomo Ascoli e dell’associazione Adiuvare un sincero ringraziamento ai promotori della serata, Luca Fachini, Edoardo Bernardini e Alessandro Pascucci, organizzatori dell’Arrivederci Estate e gli sponsor: Tecniplast, ArredoPiù, Agenzia Generali di Gallarate, Hsa, Intesa SanPaolo, l’azienda vinicola Monastero dei Frati Bianchi Pwc, Siram Veolia, e centro medico Sirio.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 17 Settembre 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.