Il centro diurno dei senzatetto di Varese piange Davide, scomparso improvvisamente

Si è sentito male nella tarda serata di venerdì

Generico 25 Sep 2023

“Il viandante”, il centro diurno di via Bainsizza vicino alla stazione di Varese, piange Davide, uno dei senza fissa dimora che vivevano in quello spazio e condividevano giorni, emozioni e una vita non facile.

L’uomo, 57 anni, si è sentito male nella serata di venerdì 29 settembre, è stato soccorso da automedica e ambulanza, ma è morto prima che si potesse trasferirlo in ospedale.

«Davide ci ha lasciato. Da cinque anni frequentava il Viandante, quando era lucido si parlava di tutto, simpatico con una risata travolgente teneva banco, ma la strada non perdona e il suo compagno inseparabile lo ha travolto fino ad un punto di non ritorno» racconta Maria Rosa Sabella, fondatrice della realtà varesina.

«Ciao Davide, sicuramente incontrerai Berry e le vostre risate riempiranno il cielo».

Roberto Morandi
roberto.morandi@varesenews.it

Fare giornalismo vuol dire raccontare i fatti, avere il coraggio di interpretarli, a volte anche cercare nel passato le radici di ciò che viviamo. È quello che provo a fare a VareseNews.

Pubblicato il 30 Settembre 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.