Rissa tra bambini in cortile “sedata” dai genitori e dalla Polizia. Ferita una bimba di nove anni

Il parapiglia è scattato in serata mentre una quindicina di bambini giocavano in cortile. Ferite anche per un genitore intervenuto per calmare le acque

polizia busto arsizio

Bambini che giocano nel cortile di una palazzina popolare di Busto Arsizio, parte qualche parola di troppo, si formano due fazioni e inizia il parapiglia che si conclude con una bambina di 9 anni e un papà di 48 che sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari e l’intervento di una volante della Polizia per calmare gli animi esagitati dei minori.

L’intervento è stato registrato nella serata di ieri (giovedì) nel cortile di un condominio dell’Aler abitato da famiglie piuttosto numerose (si parla di una quindicina di minori coinvolti). Secondo una prima ricostruzione i ragazzini, circa una quindicina, si sarebbero divisi in due fazioni che si sono affrontati a muso duro. Quando la situazione si è surriscaldata oltre il dovuto sono intervenuti anche alcuni genitori e uno di questi avrebbe riportato qualche graffio, insieme ad una bambina di 9 anni.

Non è chiaro cosa abbia fatto scatenare il parapiglia, forse un insulto troppo pesante, fatto sta che sul posto è intervenuto anche un equipaggio del Commissariato di Busto Arsizio mentre i due feriti sono stati portati in ospedale a Legnano da un’ambulanza della Croce Rossa per accertamenti.

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Pubblicato il 01 Settembre 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.