Un maxi incendio sul Cuvignone per addestrare oltre 125 operatori: “Una simulazione estrema”

Per festeggiare i 25 anni del Coav Valli del Verbano è stata organizzata una maxi esercitazione simulando un incendio estremo. Ecco com'è andata

Se fosse stato un vero incendio sarebbe stata una delle situazioni più complesse mai affrontate dagli operatori dell’antincendio boschivo del COAV Valli del Verbano. Ma fortunatamente quello che è successo lo scorso weekend sulle cime del Cuvignone è stata solamente un’esercitazione.

Galleria fotografica

L’esercitazione del Coav Valli del Verbano 4 di 15

Per festeggiare il 25esimo anno della sua fondazione, infatti, il Coordinamento che unisce tutti i gruppi dell’antincendio boschivo delle Valli del Verbano ha organizzato una prova senza precedenti per testare attrezzature, formazione e capacità degli operatori.

Durante l’attività sono stati predisposti 3 ipotetici scenari. Il primo, verso la vetta del Monte Nudo, sia dal versante di Pozzo Piano che dal passo del Cuvignone. In questi punti è stato realizzato una linea “tagliafuoco verde”, ovvero l’abbattimento di determinati alberi per impedire il propagarsi delle fiamme. Il secondo, con l’elitrasporto di due moduli a Pozzo Piano, in modo da poter difendere la zona direttamente con l’acqua trasportata con l’elicottero e le squadre. Il terzo infine con la creazione di una catena che, dal bacino nella parte bassa della valle, trasportasse l’acqua fino alla cresta, dove il dislivello raggiunge i 250 metri. L’alta pressione, garantita dall’impianto, ha permesso all’acqua di risalire quest’altezza ed essere distribuita in vasche, posizionate nelle zone ripulite dal “tagliafuoco verde”, dalla capienza di migliaia di litri.

Un’esercitazione senza precedenti -che potete ripercorre nel video in apertura di questo articolo- per mantenere gli uomini e le donne dell’antincendio boschivo sempre pronti ad ogni evenienza, anche quelle più complesse (come il rogo al Campo dei Fiori del 2017 o quello in Martica del 2019). L’attività di formazione rimane sempre un focus centrale per il COAV. Da qualche anno è stata infatti lanciata una vera e propria Academy per i volontari

“Più formazione per combattere gli incendi”, sul Lago Maggiore nasce l’accademia per i volontari

di
Pubblicato il 12 Ottobre 2023
Leggi i commenti

Galleria fotografica

L’esercitazione del Coav Valli del Verbano 4 di 15

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.