Centinaia di firme contro l’antenna vicino alla chiesa di Santo Stefano a Bizzozero

La principale preoccupazione riguarda l’impatto visivo e storico che l’installazione di moderni apparati di trasmissione, come le antenne 5G, potrebbe avere sull'area

antenna ripetitore

Una forte opposizione sta crescendo a Bizzozero, quartiere di Varese, contro il posizionamento di un’antenna per le telecomunicazioni vicino alla storica Chiesa di Santo Stefano. Due comitati locali hanno raccolto centinaia di firme in una petizione, che verrà consegnata al sindaco di Varese il 30 novembre 2023.

L’opposizione, guidata dal Comitato pro-restauro chiesa di S. Stefano e dal Comitato Varese Sud, si basa su vari motivi: “tecnici, normativi, culturali ed estetici”. La principale preoccupazione riguarda l’impatto visivo e storico che l’installazione di moderni apparati di trasmissione, come le antenne 5G, potrebbe avere sull’area. I comitati sostengono che tali infrastrutture potrebbero distrarre dalla bellezza storica e artistica del sito, pregiudicando l’armonia dell’area.

L’aggiudicazione dell’area per l’installazione di questi apparati da parte del Comune di Varese ha scatenato le azioni di protesta. Già da agosto i comitati hanno avviato varie iniziative per informare i cittadini e mobilitare l’opinione pubblica.

La consegna della petizione al sindaco rappresenta un momento cruciale nella lotta dei comitati per preservare l’integrità del sito. Dopo la consegna, è previsto un confronto con la stampa e altri soggetti invitati, durante il quale verranno forniti ulteriori dettagli sull’esito della petizione e sull’incontro con il sindaco.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 28 Novembre 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.