Gulliver per la Giornata contro la violenza sulle donne lancia “Casa Futura”

In occasione della giornata contro la violenza sulle donne, la presentazione di un percorso di rinascita per giovani donne con i loro bambini

Generico 20 Nov 2023

Oggi, in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, nelle comunità del Gulliver si è tenuto un momento particolarmente toccante di riflessione su questa tematica.

Gulliver, da sempre, è presente sul territorio, quale antenna sensibile, per intercettare tempestivamente le situazioni di fragilità offrendo il proprio supporto. In questo contesto, accoglie, assiste e cura anche donne vittime di violenza.

“Non solo in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne ma in ogni momento, a maggior ragione alla luce degli ultimi tragici eventi – sottolinea Emilio Curtò, presidente del Gulliver – è necessario riflettere – come società e come singoli – su quale contributo stiamo offrendo per arginare – prevenendolo – un fenomeno, il femminicidio e in generale i comportamenti violenti, fisici e anche psicologici – i più subdoli – che non danno affatto segni di regressione. Evidentemente quanto finora fatto non è sufficiente. Occorre potenziare l’attività di prevenzione con progetti mirati nel settore educativo (a cominciare dall’insegnamento della Costituzione) e promuovere tra i giovani lo sport, l’arte, la musica per generare una crescita culturale di tolleranza e di rispetto dell’altro; è necessario anche alzare il livello di vigilanza e di attenzione già in ambito familiare per intercettare in anticipo forme di disagio o di devianza”.

“Educare, prevenire e riabilitare – continua Curtò – questi i percorsi per contrastare la violenza sulle donne e la violenza in genere. I progetti di Gulliver, in corso di realizzazione o ideazione, uniti da un comune filo conduttore, vanno tutti in questa direzione”

“CASA FUTURA”

Come azione concreta per contrastare questo triste fenomeno e prendersi cura delle fragilità, Gulliver lancia “Casa Futura”, un progetto di housing di accoglienza temporanea per giovani donne in condizioni di fragilità con i loro bambini. Casa Futura verrà inaugurata nella prima parte del prossimo anno e vede all’opera un lavoro di rete con altri enti del territorio, primo tra tutti Amico Fragile ODV.

Lo scorso gennaio proprio Gulliver e Amico Fragile ODV hanno deciso di unire le proprie energie per sostenere le vittime di violenza, bullismo e cyberbullismo, proponendo un servizio di accompagnamento e riabilitazione. Oggi vogliono fare qualcosa in più.

Il progetto si propone infatti di offrire una casa sicura ed accogliente a giovani donne in condizioni di fragilità e disagio ed accompagnarle in un percorso di sostegno psicologico, legale e educativo verso una progressiva autonomia di vita, ridefinendo il proprio progetto familiare, lavorativo e abitativo.

“APRIREMO ANCHE A DONNE VITTIME DI VIOLENZA”

“Con il progetto Casa Futura – sottolinea Curtò – è nostra intenzione aprire anche a donne vittime di violenza, che hanno bisogno di un posto sicuro in cui riprendere in mano la propria vita per tornare ad essere cittadine attive e consapevoli.”

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 25 Novembre 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.