In mille alla marcia degli uomini di Busto Arsizio per dire no alla violenza sulle donne

In testa al corteo i sindaci di Busto Arsizio, Emanuele Antonelli, e di Somma Lombardo Stefano Bellaria con accanto Cinzia Di Pilla di E.Va Odv. Scarsa la presenza dei giovani, soprattutto di sesso maschile

Quasi 1000 persone hanno preso parte questa sera lunedì 27 novembre alla fiaccolata degli uomini organizzata dall’amministrazione comunale di Busto Arsizio per celebrare la giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Galleria fotografica

La marcia di Busto Arsizio contro la violenza sulle donne 4 di 18

In testa al corteo c’erano il sindaco di Busto Arsizio Emanuele Antonelli insieme al collega di Somma Lombardo Stefano Bellaria, accanto a loro Cinzia Di Pilla, presidente dell’associazione E.Va Odv, l’associazione in difesa delle donne maltrattate che copre tutto l’ambito distrettuale di Busto Arsizio e Somma Lombardo.

Nel corteo tante facce conosciute dal dirigente del Commissariato di Busto Arsizio Franco Novati, al maggiore Andrea Poletto a capo della Compagnia dei carabinieri di Busto Arsizio, affiancato dal comandante della Stazione di Busto Arsizio Francesco Caseri e dal comandante della polizia locale Stefano Lanna, tanti consiglieri comunali e assessori della giunta, esponenti della Croce Rossa e della Protezione Civile, presidenti di associazioni tra le qualil Motoclub Sempione SS33.

Il corteo è partito da piazza Piemonte, davanti al muro delle donne, ed è arrivato in piazza Trento e Trieste dopo essere passato per il centro storico. Erano presenti anche diversi esponenti donne della politica locale, regionale ed europea come l’assessore regionale alla cultura Francesca Caruso, la collega Elena Lucchini alle Pari Opportunità e l’eurodeputata Isabella Tovaglieri.

Da registrare la scarsa presenza di giovani, soprattutto maschi, tra le pur tante persone che hanno deciso di esserci per un momento importante di condivisione.

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Pubblicato il 27 Novembre 2023
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La marcia di Busto Arsizio contro la violenza sulle donne 4 di 18

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.