I diritti delle donne in Italia e nel mondo: Amnesty International in cattedra all’Isis Stein di Gavirate

L’iniziativa è parte del progetto “I diritti umani in primo piano: Incontriamo Amnesty International” curato dalla professoressa Ileana Maccari,

incontro con amnesty international

I diritti delle donne nel mondo, negati e calpestati come in Afganistan e Iran, o dibattuti come in Italia. Un folto gruppo di studenti dell’Isis Stein di Gavirate ha riflettuto sulla condizione femminile grazie al gruppo di volontari dell’associazione Amnesty International.

Nell’ambito più generale dei progetti di Educazione Civica che l’Istituto Stein attua, mercoledì 29 novembre, nell’aula magna dell’Istituto, si è tenuto l’incontro con i volontari del Gruppo 296 Amnesty International di Varese. Erano presenti Mario Bianchi, Marinella Bistoni e Maria Teresa Castegnaro, attivisti del gruppo, alcuni dei quali con più di trent’anni di volontariato, che hanno presentato agli studenti la struttura organizzativa di Amnesty International, i suoi obiettivi e le principali campagne promosse negli anni e quelle più significative dei giorni nostri.

Gli studenti hanno ascoltato e fatto domande su situazioni complesse dal punto di vista dei diritti delle donne nel mondo, dall’Iran all’Afghanistan, alla situazione in Italia oggi. L’incontro si è concluso comunicando agli alunni alcune “buone notizie”, rispetto alle campagne portate avanti dall’associazione che hanno avuto esito positivo, mostrando ai ragazzi che è possibile fare qualcosa per cambiare le situazioni complesse, con l’impegno di tutti.

I volontari hanno donato alla scuola il volume di Amnesty International “Rapporto 2022-2023- La situazione dei diritti umani nel mondo” in esposizione e consultazione nella biblioteca dell’istituto.

incontro con amnesty international

L’iniziativa è parte del progetto “I diritti umani in primo piano: Incontriamo Amnesty International”, inserito nel Piano Triennale dell’Offerta Formativa dell’istituto Stein e curato dalla professoressa Ileana Maccari, che ha tra i suoi obiettivi un’incisiva sensibilizzazione rispetto alla tutela dei diritti e l’invito ad un impegno fattivo in questa direzione.

Il progetto prevede l’organizzazione di un prossimo incontro, in primavera, sulle migrazioni e la condizione dei migranti, dal punto di vista dei diritti umani.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 01 Dicembre 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.