Il vento (forte) spazzerà via la pioggia: allerta meteo della Protezione Civile

Nella serata di venerdì previsto un rinforzo delle piogge. Sabato torna il sole ma è previsto un forte vento con raffiche fino a 70 km/h

vento

Le piogge che stanno interessando il territorio dalle prime ore della giornata di venerdì 1 dicembre andranno incontro ad intensificazione a partire dalle prime ore pomeridiane e saranno in ulteriore incremento diffuso tra il tardo pomeriggio e la sera, quando non saranno esclusi fenomeni anche di tipo convettivo. Lo prevede il nuovo bollettino meteo della Protezione Civile di Regione Lombardia per le prossime ore.

“L’area più interessata sarà la fascia alpina e prealpina -si legge nel documento- ed in particolare la parte centro orientale tra Alta Valtellina, Valcamonica, Orobie e Prealpi Orientali dove le precipitazioni persisteranno moderate o localmente forti fino alla notte di domani, mentre saranno meno intense sul comparto prealpino e alpino più occidentale. In pianura precipitazioni da deboli a moderate, più intense con maggior probabilità sulla parte di alta pianura centro occidentale, deboli sui settori di bassa pianura. Quota neve generalmente oltre 1600-1800 metri o localmente a quote di poco inferiori durante la fase più intensa nel corso della serata. Dal pomeriggio e in serata attesi rinforzi di vento da Sud in Appennino e sui rilievi alpini e prealpini centro orientali attorno e oltre a quota 1000 metri, con possibili raffiche attorno a 70 km/h”.

Sabato inizierà all’insegna della pioggia ma poi la situazione progressivamente migliorerà grazie ad un forte vento. “La prima parte della giornata di sabato 2 dicembre sarà ancora instabile, con piogge diffuse nella notte e fino a metà mattinata su tutta la Regione e più intense sulla fascia alpina e prealpina centro orientale. A partire dalla tarda mattinata il flusso più secco da Nord determinerà attenuazione ed esaurimento delle piogge sulla parte occidentale della Regione, mentre nel pomeriggio anche la fascia orientale andrà incontro ad attenuazione e cessazione delle precipitazioni, assenti ovunque dal tardo pomeriggio. La quota dello zero termico a circa 1800-2000 metri nella notte, andrà incontro a graduale calo, con valori che scenderanno a inizio mattinata a circa 1500 metri e in ulteriore calo a 1200 metri a metà giornata. Pertanto, il contributo nevoso si originerà prevalentemente nella finestra temporale tra le ore 6:00 e le ore 12:00 quando la perturbazione sarà in fase di attenuazione, e si tradurrà in pochi cm al suolo tra i 1000 e 1200 metri”.

E mentre tornerà a splendere il sole rimarrà il vento a soffiare. “A partire dalle prime ore del mattino di domani 02/12 sui settori occidentali della Regione i venti rinforzeranno da Nord, e persisteranno arealmente moderati anche per tutta la seconda parte della giornata e saranno in attenuazione solo in tarda serata. Sui settori pedemontani e di pianura occidentale valori medi areali tra 45 km/h, con raffiche possibili attono a 70 km/h, moderati anche sulla fascia di bassa pianura sebbene meno intensi; sui rilievi venti da moderati a forti da Nord con raffiche che sulle creste di confine potranno superare i 90 km/h”.

Alla luce di questo per tutta la giornata di sabato sarà in vigore un’allerta meteo di colore giallo (criticità ordinaria) sia per l’area dei laghi e delle prealpi varesine che per la fascia del cosiddetto nodo idraulico di Milano.

Marco Corso
marco.corso@varesenews.it

Cerco di essere sempre dove c’è qualcosa da raccontare o da scoprire. Sostieni VareseNews per essere l’energia che permette di continuare a farlo.

Pubblicato il 01 Dicembre 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.