Saronno Servizi, oltre 5 milioni di euro di avvisi di accertamento Imu e omessa denuncia Tari

Sono i circa 3.000 avvisi di accertamento inviati nei mesi scorsi da Saronno Servizi agli utenti inadempienti di Saronno, Origgio, Gerenzano, Misinto e Solbiate Olona

tari

Oltre 5 milioni di euro di avvisi di accertamento Imu e omessa denuncia Tari. Sono i circa 3.000 avvisi di accertamento inviati nei mesi scorsi da Saronno Servizi agli utenti inadempienti di Saronno, Origgio, Gerenzano, Misinto e Solbiate Olona.

A comunicarlo è la stessa società che gestisce tributi per Comuni du quattro province (Varese, Milano, Como e Monza – Brianza) e nello specifico di Saronno, Gerenzano, Origgio, Uboldo, Solbiate Olona, Rovello Porro, Caronno P.lla, Misinto, Ceriano Laghetto, Cogliate e Sovico.

Complessivamente gli atti riguardano mancati pagamenti dei tributi per oltre 5 milioni di euro e nello specifico 2.943 accertamenti Imu per un totale di 4.140.649,00 euro e 284 accertamenti per omessa denuncia Tari, per un totale di 1.119.469,00 euro.

“Per chi non dovesse provvedere al pagamento richiesto, si passerà al passaggio successivo con il recupero coattivo della cifra dovuta con ulteriori provvedimenti più complessi e costosi” spiegano dalla società.

“L’attività di accertamento e riscossione – commenta il presidente della Saronno Servizi SpA Dott. Pietro Insinnamo – che svolgiamo per i Comuni, viene effettuata con programmi d’avanguardia e personale fortemente specializzato e formato; ed è importante perché anche attraverso avvisi come questi permettiamo alle amministrazioni di recuperare fondi che non sono stati versati. Inoltre a nostra società svolge e gestisce una complessa mole di dati e con il massimo rispetto della privacy e della normativa vigente”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 27 Dicembre 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.