Alfredo Ambrosetti riceve la “Stella d’oro al merito sportivo” dal Coni

La "Stella d'oro al merito sportivo" conferita su proposta del presidente del Coni, Giovanni Malagò, è "in riconoscimento della rilevante e preziosa attività svolta a favore dello sport italiano"

Generico 08 Jan 2024

Alfredo Ambrosetti (a destra nella foto, con l’ex cestista Ignis Aldo Ossola, ndr), noto per aver ideato e portato a livelli mondiali il “Forum Ambrosetti” di Cernobbio e, più recentemente, per l’organizzazione dell’evento “I Campionissimi” a Varese, che annualmente raccoglie e racconta alcune delle più grandi stelle dello sport italiano – da Alberto Cova ad Arrigo Sacchi, da Novella Calligaris a Sara Simeoni, da Dino Meneghin a Deborah Compagnoni –  è stato recentemente insignito di un importante  riconoscimento da parte del Coni.

Si tratta della “Stella d’oro al merito sportivo” conferita su proposta del presidente del Coni, Giovanni Malagò, “in riconoscimento della rilevante e preziosa attività svolta a favore dello sport italiano”.

Con questa onorificenza attribuita al grande consulente aziendale varesino,  “L’organizzazione sportiva nazionale desidera esprimere profonda riconoscenza per la generosa collaborazione, professionalità e impegno dedicati allo sport in tanti anni”.

di
Pubblicato il 12 Gennaio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.