Tutto esaurito al concerto di Sant’Agnese a Somma Lombardo per le grandi colonne sonore della storia del cinema

Molte persone per assistere all’esecuzione del Coro Sinfonico e dell’Orchestra dell’Accademia Amadeus organizzata in occasione della Festa di Sant'Agnese

Generico 22 Jan 2024

E’ stato un grande successo di pubblico il concerto di domenica 21 gennaio a Somma Lombardo in occasione della Festa di Sant’Agnese, con molte persone in piedi per assistere all’esecuzione del Coro Sinfonico e dell’Orchestra dell’Accademia Amadeus.

Il programma dal titolo “Soundtracks” ha visto anche la presenza del soprano statunitense Barbara Post che ha interpretato alcuni brani cult della storia del cinema, da “I knew you I loved you” di Ennio Morricone a “My heart will go on” di James Horner, da “The prayer” a “C’era una volta il West” per terminare con un grande esecuzione davvero made in USA di “New York New York”. In visibilio il pubblico anche per l’ottima esecuzione di arrangiamenti originali di Amadeus a cura di Enrico Raimondi, da parte di coro e orchestra, con spezzoni di colonne sonore tratte da altri film, da “Mission” a “1492”, da “Save Private Ryan” a “The sound of music”.

Un concerto ed un programma voluto dall’Amministrazione Comunale di Somma Lombardo rappresentata dall’assessore alla cultura Donata Valenti che ha introdotto l’evento citando il maestro Ezio Bosso, recentemente scomparso: “La musica è come la vita, c’è un unico modo di viverla: insieme”. L’assessore ha quindi portato i saluti del sindaco Bellaria e di tutta l’amministrazione, donando ai protagonisti un ricordo della città alla fine del concerto. Un momento di grande commozione è stato il ricordo di Gian Paolo Grossoni, “GP” per gli amici, instancabile promotore e presidente della Pro Loco sommese mancato lo scorso mese, da parte dei colleghi e dell’amico di sempre Daniele Grossoni: “Gian Paolo era tra i principali sostenitori di questo concerto e instancabile promotore di eventi per la comunità. Voleva una musica che potesse essere compresa da tutti perché il suo spirito era per gli altri e sicuramente oggi è qui con noi”.

Soddisfatto per il successo del concerto anche il parroco di Sant’Agnese e prevosto di Somma Lombardo, Don Basilio Mascetti, che ha ricordato come la bellezza della buona musica, interpretata con fede da parte di molte persone, sia una delle più alte espressioni umane che avvicinano l’uomo al divino.
“Sant’Agnese è sempre una grande festa per i sommesi e per tutte le persone, come noi di Amadeus, che amano davvero questa città” ha commentato il maestro Marco Raimondi che ha diretto il concerto. “E’ davvero bello vedere tante persone entusiaste dello stare insieme in questa bellissima Basilica: per noi, che siamo sommesi adottivi, essere qui oggi è un grande onore e siamo insieme contenti e commossi per tanto calore”.

Il Concerto era inserito nella stagione “Itinerari Musicali” sostenuta da Fondazione Cariplo, Fondazione Comunitaria del Varesotto, Fondazione Comunitaria Ticino Olona oltre ad essere patrocinata da Fondazione del Varesotto per il Territorio, l’Ambiente e la Coesione Sociale, Fondazione Minoprio.

L’appuntamento è ora per i Vespri Musicali di domenica 28 gennaio a Olgiate Olona e il concerto di venerdì 2 febbraio presso la chiesa del SS.Redentore a Legnano con un programma dedicato a Wolfgang Amadeus Mozart.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 23 Gennaio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.