Cunardo piange la scomparsa di Luciano Bossi, colonna dello Sci Club e grande innovatore

Grande cordoglio in tutta la valle per la morte dello storico presidente dello Sci club. I funerali si terranno giovedì 22 gennaio alle 14,30 nella chiesa parrocchiale di Cunardo

Cunardo - Luciano Bossi, ex presidente dello Sci Club

Si è spento questa mattina all’età di 94 anni Luciano Bossi, colonna dello Sci Club Cunardo, di cui è stato per decenni anima e presidente.

Grandissimo appassionato di sci, in particolare di sci da fondo, Luciano Bossi era anche un lungimirante innovatore. Suo l’impulso per tutti gli interventi che hanno reso le piste di Cunardo all’avanguardia, dalla prima pista sintetica al cannone per l’innevamento artificiale, il primo in Italia per una pista da fondo. Grazie al suo impegno, anche finanziario, Bossi aveva promosso anche l’acquisto di un gatto delle nevi battipista e, più recentemente, aveva sostenuto l’ammodernamento dell’impianto con un sistema di innevamento programmato automatico, con due cannoni sparaneve.

«Era un grande personaggio, generoso e sempre attivo – dice l’attuale presidente dello Sci club Cunardo Gian Antonio Gianantonio – Fino a qualche anno fa ancora lo si vedeva qui alla sera armato di badile per verificare che fosse tutto a posto e che la pista fosse in buone condizioni. Ha dato davvero tanto e ha fatto di tutto per far crescere la realtà dello Sci club Cunardo che quest’anno, anche grazie a lui e ai tanto volontari che lo hanno affiancato, celebra gli 80 anni di attività».

I funerali di Luciano Bossi si terranno giovedì 22 febbraio alle 14,30 nella chiesa parrocchiale di Cunardo. Prima, alle 14, sarà recitato il rosario.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 20 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.