Ecologici anche a mensa: la Green Food Week nelle scuole del IC Campo dei Fiori

Promuovere un'alimentazione sana e sostenibile per il benessere personale e del pianeta è lo scopo della manifestazione e dello speciale menù a base di legumi, prodotti bio e stagionali

Generico 05 Feb 2024

Consapevoli dell’impatto ambientale che l’alimentazione ha sul pianeta e sulla salute, quest’anno le scuole dell’Istituto Comprensivo “Campo dei fiori” aderiscono alla Green Food Week organizzata da Foodinsider dal 5 al 9 febbraio, per incoraggiare le mense italiane a offrire un cibo amico del pianeta con menù più sostenibili.
Per questo nella giornata di giovedì 8 febbraio gli oltre 500 studenti del Ic Campo dei Fiori condivideranno a mensa un pasto a base di legumi e prodotti bio e stagionali. 

La Commissione Salute e benessere di Istituto composta da docenti, genitori, rappresentanti degli Enti locali e delle Associazioni Genitori dei vari plessi ha deciso di aderire alla Green Food per sedersi, idealmente, a questa grande tavolata dove i commensali di mense scolastiche, universitarie e aziendali, associazioni e medici pediatri, si uniscono per fare qualcosa per proteggere l’ambiente.

LA GREEN FOOD WEEK

Contribuire significativamente a ridurre l’impatto dell’alimentazione sul clima è lo scopo dell’inziativa.
Come tutti gli studi scientifici confermano, il sistema alimentare genera più di un quarto di tutte le emissioni di gas serra del pianeta.

La Green Food Week è l’occasione per ritornare alla dieta Mediterranea dove i legumi sono i protagonisti del pasto, il cibo è stagionale e locale, prodotto con tecniche che preservano la fertilità del suolo, cioé biologico.
Tutte queste condizioni garantiscono una migliore qualità del cibo, evitando sprechi alimentari.

L’iniziativa, promossa da Foodinsider, si lega a M’illumino di meno del programma Caterpillar di Rai Radio2 e coinvolge tantissime mense dal nord al sud Italia.
Nei menù proposti nella settimana green viene privilegiato il consumo di prodotti locali, biologici e alimenti a basso impatto ambientale, con piatti a base di legumi e miglio cui le Nazioni Unite hanno dedicato l’anno 2023.

Generico 05 Feb 2024

IL MENù PER LA GREEN FOOD WEEK

L’adesione dell’Istituto comprensivo Campo dei Fiori all’iniziativa si concretizza in un menù speciale che la ditta Ristoflunch – gestore del servizio di ristorazione in tutte le scuole del Comprensivo – preparerà per il giorno giovedì 8 febbraio 2024.

MENù
orzotto al pesto di basilico,
sformatino di verdure e legumi
cruditè di verdure biologiche
clementine

Gli alunni e le alunne vengono introdotti ai temi della settimana anche attraverso il video Martino e la Green Food Week a QUESTO LINK.

L’ampia adesione alla Green Food Week con più di 150 Comuni e 60 Università in tutta Italia, dimostra come stia aumentando la sensibilità verso un’alimentazione a basso impatto ambientale, da parte di tutti, grandi e piccoli.
“La nostra realtà vuole contribuire attivamente nel promuovere i valori di sostenibilità e lo fa anche attraverso la ristorazione scolastica che coinvolge quasi 500 alunni nei sei plessi dell’Istituto”, si legge in una nota della Commissione Salute e benessere del Ic Campo dei Fiori.

Per promuovere i valori della Green Food Week sono stati messi a disposizione delle scuole materiali a supporto della didattica per aiutare gli insegnanti a spiegare e diffondere il significato di un’alimentazione sana e sostenibile con un linguaggio semplice e comprensibile ai bambini.

“Scegliere cosa mangiare può ridurre l’impronta ambientale personale, ma farlo insieme a tante persone che mangiano in mensa ha un impatto significativo sul clima, perché può stimolare la condivisione di un’etica con un profondo valore conviviale – spiegano i promotori – Ecco perché per il nostro territorio (Comuni e Scuole) la Green Food Week è un’occasione importante per esserci e contribuire a prendere coscienza del fatto che il clima siamo noi”.

La Green Food Week sarà tracciata sui social con #greenfoodweek24.

di
Pubblicato il 06 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.