Fondazione Sacra Famiglia, nuove opportunità lavorative in ambito socio-sanitario

Fondazione Sacra Famiglia ricerca educatori, operatori ASA e OSS, Logopedisti e TNPEE da assumere presso le proprie sedi di Cocquio Trevisago, Varese e Castronno

Annunci di lavoro

Fondazione Sacra Famiglia – organizzazione non profit che da oltre 120 anni accoglie, cura e accompagna persone con complesse o gravi fragilità o disabilità fisiche, psicologiche e sociali con un progetto per la qualità della vita e con l’obiettivo di garantire loro l’accesso alle terapie e a tutti i sostegni necessari ad assicurare il miglior benessere possibile per ciascuno- ricerca educatori, operatori ASA e OSS, Logopedisti e TNPEE da assumere presso le proprie sedi varesine con contratto a tempo pieno o part time.

Inviare CV alla mail cocquio@sacrafamiglia.org o consegnarli direttamente presso la sede di Cocquio Trevisago, in via Pascoli n.15.

Per informazioni o ulteriori chiarimenti è possibile contattare il numero telefonico 0332 975155 dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.00, dal lunedì al venerdì.

La Fondazione

La Fondazione si occupa di disabilità acquisite, disabilità congenite, disturbi psichiatrici e del comportamento, tra cui l’autismo, malattie neurodegenerative, e problematiche relative al mondo degli anziani mettendo in campo un’ampia gamma di servizi di carattere socio sanitario e per l’inclusione sociale in forma residenziale, domiciliare e ambulatoriale. Formazione costante e ricerca sociale applicata affiancano cura e assistenza per rafforzare le competenze degli operatori ed essere sempre pronti a rispondere in modo innovativo ai nuovi bisogni.

Le sedi varesine si trovano a Cocquio Trevisago, Varese e Castronno e gestiscono vari servizi tra cui: residenze sanitarie disabili, un centro diurno disabili, ambulatori riabilitativo e per l’età evolutiva, una comunità minori ed alloggi protetti per anziani.

CONTATTI

Istituto Sacra Famiglia
via Pascoli n.15, Cocquio Trevisago
0332 975155

Sito | Facebook | Instagram

di
Pubblicato il 21 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.