La Varesina vince a fatica, Tritium battuta 1-0

Le fenici la spuntano nel finale con Sali e si portano a -2 dalla vetta

Generico 29 Jan 2024

La Varesina porta a casa 3 punti fondamentali dopo una partita molto difficile. Il guizzo di Sali sbroglia la matassa al 37’ del secondo tempo. In contemporanea, Caldiero Terme e Piacenza hanno perso i rispettivi incontri. L’Arconatese ritorna in vetta, le fenici agganciano i termali ed ora sono a -2 dal primo posto.

Fischio d’inizio
La Varesina, oggi in completo nero, schiera un 4-2-3-1. In porta Basti. In difesa Ciuffo e Perin sulle fasce. Al centro Grieco e Gatti, nuova emergenza in difesa. A centrocampo Polenghi e Guidetti. Sulla trequarti ci sono Vitale, Orellana Cruz e Gasparri. Nel ruolo di unica punta c’è Oboe.
La Tritium, dell’ex mister del Varese Luciano De Paola, in biancoceleste, risponde con un 4-3-3 con Bassani tra i pali. I 4 di difesa sono Milesini, Scietti, Bosia e Rusconi. A centrocampo Confalonieri, Maspero e Savino. D’avanti N’diaye e Ghilardi a sostegno di Meneses.
Ad arbitrare la gara è il signor Andrea Recupero di Lecce coadiuvato dagli assistenti Trionfante e Marra.

Primo Tempo
La prima occasione della partita arriva al minuto 6 ed è per la Varesina con Gasparri che tenta un tiro da fuori area e costringe Bassani alla parata. Al 20’ grande occasione per gli ospiti con N’diaye che mette un bel cross per Meneses che di testa non riesce a centrare lo specchio della porta da buonissima posizione. Al 30’ Maspero batte un buon calcio di punizione che sorvola di poco la traversa. Al 38’ Orellana prima colpisce la barriera su punizione e poi col sinistro tira sopra alla traversa. Al 45’ ci prova Vitale, il quale dal vertice destro dell’area lascia partire un destro potente respinto dal portiere biancoceleste. Alla fine dei due minuti di recupero, finisce un primo tempo con poche emozioni e con molti falli.

Secondo Tempo
Al 2’ Orellana serve Polenghi che da pochi passi centra Bassani. All’11’ ci prova Guidetti sempre da calcio piazzato con un buon tiro bloccato da Bassani. Intorno al 18’ per la Tritium ancora pericoloso Meneses con un colpo di testa che viene respinto da Basti. Al 33’ Confalonieri spaventa i padroni di casa con un diagonale che esce di pochissimo. Al 37’ Giacomo Sali porta in vantaggio i padroni di casa, Gasparri mette un bellissimo cross a rientrare e sul quale il numero 11 si avventa, sul secondo palo, e firma l’1-0. Al 45’ + 1’ la Tritium ha una buona occasione per pareggiare con Mearrulli che calcia di potenza manda la sfera alta di poco. Alla fine dei 5’ di recupero termina la sfida. Varesina batte Tritium 1-0.

VARESINA – TRITIUM 1-0 (0-0)
Marcatori – 37’ st Sali
Varesina (4-2-3-1): Basti; Ciuffo (32’ st Sali), Grieco, Gatti, Perin (29’ st Carrino); Guidetti, Polenghi; Vitale (42’ st Rodolfo Masera), Orellana Cruz, Gasparri; Oboe (17’ st Manicone). A disp.: Santulli, Bigoni, Angelini, Buzzetti, Olivieri All.: Marco Spilli
Tritium (4-3-3): Bassani; Milesini, Scietti, Bosia, Rusconi (15’ st Campani); Confalonieri, Maspero (40’ st Lazzaro), Savino (37’ st Mearrulli); Ghilardi (23’ st Gjana), Meneses (32’ st Di Palma), N’diaye. A disp: Lattisi, Spinelli, Bertaglio, Di Paola. All.: Luciano De Paola
Arbitro: Andrea Recupero di Lecce (Trionfante e Marra)
Angoli: 4-3
Recupero: 2’+4’
Ammoniti: Confalonieri e Savino (T), Perin (V).
Note: campo in buone condizioni, giornata soleggiata con un po’ di nuvole.

Risultati XXVI GIORNATA GIRONE B SERIE D
Brusaporto – Arconatese 1-2, Caldiero – Club Milano 0-1, Castellanzese – Caravaggio 1-1, Clivense – Virtus CBG 0-2, Legnano – Crema 0-2, Piacenza – Desenzano 0-1, Ponte San Pietro – Pro Palazzolo 1-2, Real Calepina – Folgore Caratese 0-1, VARESINA – TRITIUM 1-0, Villa Valle – Casatese 0-1.

CLASSIFICA
Arconatese 53, Caldiero e VARESINA 51, Pro Palazzolo 49, Piacenza 47, Desenzano 42, Brusaporto 39, Villa Valle 38, Casatese e Caravaggio 35, Club Milano e Virtus CGB 34, Folgore Caratese 33, Clivense 29, CASTELLANZESE e Real Calepina 27, Tritium 26, Legnano 25, Crema 20, Ponte San Pietro 16

di
Pubblicato il 04 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.