Oltre duecento nuovi alberi piantati al Campo dei Fiori

Si tratta di Faggi, aceri, querce, ciliegi selvatici, tigli montani e altre specie autoctone. In arrivo altre 800 piante

Dal campo dei Fiori

Faggi, aceri, querce, ciliegi selvatici, tigli montani e altre specie autoctone: sono in totale 220 i nuovi alberi già messi a dimora dal Comune di Varese per il rimboschimento del Campo dei Fiori, nell’area della Cittadella di Scienze della Natura e lungo il tratto di sentiero che porta al Belvedere. Oltre a questi sono in arrivo altri 800 nuovi alberi che verranno piantati nell’area sottostante.

«Un intervento importante per il recupero del più grande polmone verde della città – spiega l’assessore Andrea Civati – duramente colpito negli anni scorsi dagli incendi e da eventi meteorologici estremi. Un’opera determinante in termini di prevenzione dei rischi idrogeologici e per il valore naturalistico e ambientale, grazie alla possibilità di ricreare l’ecosistema tipico della nostra montagna, con il rimboschimento della faggeta e con il reinserimento di altre specie autoctone».

Il progetto di recupero ambientale e forestale ha visto una prima fase di sgombero degli alberi colpiti dagli incendi e dalla tempesta di vento dell’ottobre 2020, e una fase successiva di piantumazione delle specie arboree autoctone selezionate. L’intervento è stato caratterizzato anche dalla riparazione della recinzione della Cittadella, delle scalinate in pietra e dalle opere di consolidamento del terreno per contrastare il dissesto.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 21 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.