Tre cantieri da tenere d’occhio se dovete muovervi in provincia di Varese

Sono tre punti delicati e che prevedono lavori ancora lunghi, da alcuni mesi a un anno. Mini-guida da tenere a mente

lavori stradali generica

Tre importanti cantieri da tenere d’occhio, per evitare di incappare in code o – in ogni caso – valutare i tempi di percorrenza.
Li segnaliamo insieme, per avere uno sguardo complessivo sulle limitazioni previste in provincia di Varese nei prossimi mesi: i cantieri in oggetto infatti sono particolarmente rilevanti e prevedono tutti un lungo periodo di limitazioni o chiusure al traffico (da qualche mese a un anno).

Il cantiere del nuovo sottopasso Alptransit a Laveno

È scattata il 5 febbraio la chiusura al traffico dell’ingresso della Statale 394 tra Cittiglio e Laveno, per la costruzione del nuovo sottopasso che consentirà di eliminare il passaggio a livello all’ingresso di Laveno, una “spina nel fianco” per la viabilità (l’eliminazione del passaggio a livello fa parte degli interventi legati al sistema Alptransit).

La deviazione sarà particolarmente lunga: inizialmente si parlava di un cantiere di cinque settimane, ma alla fine il lavoro richiederà un anno, la data prevista di fine lavori è 9 gennaio 2025.

La modifica viabilistica è importante: prevede il passaggio attraverso l’area industriale di Laveno e comporta anche il transito da un passaggio a livello con la ferrovia Milano-Saronno-Varese-Laveno.

Cantiere Alptransit: la chiusura della strada d’ingresso a Laveno è realtà

 

Il cantiere a Malnate sulla Statale Briantea

Intervento importante è quello per la nuova rotonda sulla Statale Briantea a Malnate, sull’itinerario di collegamento Varese-Como, “cerniera” tra Varesotto e Comasco.
Partiti il 1° febbraio, i lavori richiederanno quasi un anno, 315 giorni. Sono previste diverse modifiche viabilistiche.

Al via il cantiere per la nuova rotonda sulla Briantea a Malnate

Ultimi mesi per il cantiere di largo Flaiano a Varese

Un altro cantiere particolarmente rilevante, aperto da tempo, è la sistemazione di Largo Flaiano, che sta rivoluzionando l’accesso a Varese dall’autostrada A8.
Il cantiere del Comune è stato avviato nell’ottobre 2021, ma ancora prima erano iniziati i lavori sulla bretella autostradale (di competenza Anas).
È attesa a giorni l’apertura della rotonda, con nuovi cambiamenti di viabilità.
La fine del cantiere è invece prevista per metà primavera.

Cinquecento tonnellate per collaudare largo Flaiano: conto alla rovescia per il nuovo ingresso di Varese

 

I lavori per finire la quinta corsia dell’A8

Per rilevanza, segnaliamo anche i frequenti lavori sulla A8 tra Lainate e Milano, per il completamento della quinta corsia, inaugurata ufficialmente a inizio autunno 2023 ma in realtà ancora bisognosa di interventi di completamento (le barriere antirumore) che richiedono limitazioni notturne.

Roberto Morandi
roberto.morandi@varesenews.it

Fare giornalismo vuol dire raccontare i fatti, avere il coraggio di interpretarli, a volte anche cercare nel passato le radici di ciò che viviamo. È quello che provo a fare a VareseNews.

Pubblicato il 05 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.