A Luino raddoppia l’investimento per il Piano asfalti

Saranno stanziati circa 800mila euro, di cui 300mila euro destinati alla sistemazione dei lavori effettuati da Alfa SRL e 140mila delle strade delle frazioni interessate dalla posa della fibra

Luino tour 2022 luoghi

Il dibattito sull’inefficienza di alcune strade di Luino continua a tenere banco nell’agenda cittadina, e ora riceve una risposta decisa dalla giunta comunale, che ha deciso di aumentare la cifra già messa a bilancio e approvata in consiglio comunale (circa 300mila euro) portandola a circa 800mila. Di questi, 300.000 euro saranno destinati alla sistemazione dei lavori svolti da Alfa SRL, mentre 140.000 euro saranno riservati alle strade delle frazioni coinvolte nell’installazione della fibra ottica.

Con l’inizio dei lavori previsto per la tarda primavera o l’estate del 2024, il sindaco Enrico Bianchi sottolinea che «l’avanzo consistente dello scorso anno è stato assegnato a lavori che stanno avanzando anche in conseguenza dei progetti di Alfa, come nei due lotti di piazza Libertà, e verranno utilizzati per le asfaltature dopo che gli interventi saranno collaudati e tutti i cantieri consegnati al Comune di Luino, entro la fine del 2025. I lavori per la fognatura e la vasca di prima pioggia si attendevano da anni. La nostra amministrazione li ha affrontati consapevole dei disagi che avrebbero portato in centro città, come nei casi del mercato settimanale e del traffico dei frontalieri. I contatti con Alfa sono stati continui e devo dire che il Presidente Mazzucchelli ha sempre apprezzato il lavoro svolto da entrambi, anche quando si presentavano difficoltà enormi, mai affrontate in passato. Il disagio per la città non è elettoralmente appagante, ma le fognature sono segno di civiltà e di buona amministrazione. Le future generazioni avranno modo di apprezzarlo».

D’accordo con lui anche Francesca Porfiri, assessore ai lavori pubblici: «L’obiettivo primario è quello di sistemare tutte le strade compromesse dalle opere di Alfa SRL. Nella riunione di giunta di ieri abbiamo aumentato considerevolmente la cifra stanziata, anche per asfaltare via delle Motte e via per Dumenza, a seguito dei lavori di posa della fibra. Ci saranno interventi immediati, come via delle Motte, per sopperire alla mancata asfaltatura dell’azienda che ha posato la fibra, ma tutte le opere termineranno in autunno. Purtroppo, dobbiamo impiegare risorse là dove sono stati fatti i lavori per la fibra, specialmente nelle nostre frazioni. Opere commissionate da Enti terzi e sulle quali i Comuni poi devono intervenire per ragioni di sicurezza spendendo soldi delle casse amministrative, ossia dei cittadini. È un problema che riguarda centinaia e centinaia di Comuni in Italia».

Piano Asfalti 2024

– via Berra (da via Palazzi a parcheggio comunale);

– via Sbarra;

– via Battisti (da piazza Risorgimento a via S. Antonio), pavimentazione in porfido;

– via Voldomino (da via Voldomino a via Cairoli);

– via della Vittoria (da piazza Libertà a rotonda via Sbarra);

– via don Folli;

– via XXV Aprile (da via V. Veneto a piazza Risorgimento);

– via XV Agosto (da via Comi a Parco Ferrini);

– rotatoria piazza Garibaldi;

– via Chiara;

– viale Dante Alighieri (da rotonda Garibaldi a rotonda via Amendola);

– piazzale Svit (da via V. Veneto a via XXV Aprile);

– piazza Garibaldi e via V. Veneto (tratto iniziale);

– via delle Motte (da rotonda via Dumenza a via Longhirolo);

– via Dumenza (da via Lugano a fine centro abitato zona via Tecco e da Rebisello alla rotonda via delle Motte);

– via Longhirolo;

– Rappezzi medi in varie vie.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 19 Marzo 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.