Gli studenti dell’Isis di Luino dicono “sì” a AcquaMondo Contest 2024

Un concorso rivolto a tutte le scuole promosso dall’Associazione omonima che ha come obiettivo quello di stimolare gli alunni ad affrontare il tema dell’inclusività verso le persone con disabilità

generica

Venerdì 23 febbraio, presso la sede associata dell’I.S.I.S. “Città di Luino – C. Volonté”, gli alunni di diverse classi hanno incontrato i volontari dell’associazione “Acquamondo Moroni Nuoto Disabili ODV” di Varese. Tra questi volontari era anche presente il professor Stefano Del Vitto e Franco Toci, che con dedizione e continuità hanno dato il loro contributo a diverse associazioni di volontariato.

AcquaMondo è un’associazione fondata nel 1974 grazie alla volontà di un gruppo di benefattori illuminati e da un medico fisiatra varesino, allora primario del reparto di riabilitazione dell’Ospedale di Circolo di Varese, la dottoressa Erminia Moroni Bulgheroni. La missione di AcquaMondo, da 50 anni, è quella di offrire a tutti l’opportunità di conoscere e “vivere” l’acqua secondo le proprie capacità e inclinazioni. Opportunità che AcquaMondo offre in particolare alle persone disabili, malate o con gravi difficoltà di movimento poiché l’acqua, in cui le forze fisiche come la gravità perdono gran parte della loro pesantezza, libera da queste difficoltà: bastoni, protesi ed altri ausili non hanno motivo di esistere “lì”, dove l’autonomia del movimento è raggiunta con semplici gesti in completa libertà. In questa dimensione oltre un migliaio di persone, tra disabili e volontari, si sono alternate e si alternano da decenni in un’attività meritoria che attualmente si svolge presso la piscina Robur et Fides di Varese.

I volontari Franco Toci e Stefano del Vitto, oltre ad avere presentato agli alunni questa loro attività ed averli invitati alla piscina di Varese per assistere personalmente a questa iniziativa, hanno proposto ai ragazzi la partecipazione all’“AcquaMondo Contest 2024 – ALL Inclusive”, un concorso per tutte le scuole promosso dall’Associazione, con il patrocinio del Comune e della Provincia nonché il sostegno dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Varese, accolto con interesse dall’I.S.I.S. “Città di Luino – C. Volonté”. L’obiettivo del concorso è stimolare gli alunni ad affrontare il tema dell’inclusività verso le persone con disabilità attraverso la riflessione sulla propria storia personale, il racconto di episodi di vita scolastica ed extra-scolastica, la condivisione delle scelte a favore degli altri e il valore dello sport nel superamento delle barriere di relazione. Gli alunni, sulla scorta di questa indicazione, potranno competere nel concorso con la produzione di un breve testo, oppure di un “corto” audiovisivo che sarà presentato durante l’evento finale di premiazione che si terrà a fine anno scolastico a Varese. Nel motto stesso dell’associazione AcquaMondo: “Se vi è magia su questo pianeta, è contenuta nell’acqua” (Loren Eiseley).

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 04 Marzo 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.