La Festa della donna a suon di rap con “Voci di periferia”

La serata è organizzata dell’APS milanese Voci di Periferia sotto il segno della "parità di genere". Appuntamento a Mare Culturale Urbano, in scena un palco tutto in rosa. Presente anche la mostra di Cristina Donati Meyer

tempo libero generica

«Il mondo del lavoro è uno degli ambiti dove il gap fra il trattamento riservato agli uomini e alle donne è molto evidente, e quello della musica non ne è purtroppo da meno. Il campanellino d’allarme lo ha suonato Mengoni quando ha ritirato il suo premio a Sanremo 2023 dedicandolo alle colleghe donne completamente escluse dal podio dei primi cinque in classifica. In seguito sono usciti degli articoli che hanno dimostrato che il motivo non era di merito ma strutturale. Ed è proprio da questa triste constatazione che nasce l’idea da parte dell’APS milanese Voci di Periferia, fondata nel 2018 per offrire la possibilità agli artisti emergenti del mondo Hip Hop di esibirsi regolarmente, di organizzare una serata tutta al femminile per l’8 di marzo. La presenza e partecipazione delle donne all’interno della community è molto importante e va stimolata», spiegano le organizzatrici.

“VDP Sista Power” è il nome che è stato scelto per l’evento in programma a Milano, l’8 marzo, a Mare Culturale Urbano, e richiama il concetto di “sorellanza” che è proprio della cultura hip hop, unito a quello dell’energia e della forza d’animo che le donne hanno sempre dimostrato nel tempo nonostante le difficoltà.

Il palco sarà tutto rosa, dalla presentatrice Scate, mamma rapper e varesina adottiva, alla dj Andromeda fino a tutte le cantanti in lineup, oltre una ventina, provenienti da tutta la penisola. Eccovi la lista completa delle performer: Aura, Cinzia Martino, Edone, Emina, Gaia Papapadia, Eugenia, Idi, Jaèn, Jolanda Meli, Julie, Karpe, Kawakami, La Pazz, LaDila, Linx Linch, Masayume Berry, Rah Deb, Roxx, Tetra, Wor, Zenra, e le stesse Andromeda e Scate. Non ci sarà solo rap, genere molto presente a VDP, ma tante sonorità variegate, che renderanno lo spettacolo ancora più interessante.

Durante la serata verrà dato anche spazio al release party di un progetto sempre tutto al femminile chiamato “Women’s Empowerment Album”. Si tratta di un ambizioso producer-album del bresciano Arteiu Azizian e della sua community Ecletticarte. Sono state riunite 9 cantanti di background musicali diversi e la scrittrice Cinzia Milite per l’outro, che hanno intessuto un viaggio sonoro che accompagna nei vari meandri dell’universo femminile, esplorandone soprattutto i sentimenti, fra cui quelli di autodeterminazione, rivalsa e lotta contro i pregiudizi. In rappresentanza a Voci di Periferia ci saranno, fra le cantanti già sopra menzionate: Gaia Papadia, Eugenia, Jolanda Meli, Masayume Berry, Roxx, Linx Linch, Scate. L’album è stato pubblicato sulla piattaforma indipendente Bandcamp e il ricavato della vendita verrà devoluto ad un’associazione contro la violenza sulle donne.

A completamento ci sarà anche una mostra di opere dell’artivista Cristina Donati Meyer, che con i suoi “artentati” anima i muri soprattutto del quartiere milanese dei Navigli per far riflettere sulla disparità di genere e sulle ingiustizie e incongruenze presenti sia in Italia che in tutto il mondo. Dal 2021 Cristina ha anche messo a disposizione le sue opere per le cover art dei singoli di stampo femminista della rapper Scate, dimostrando quanto tutti i vari tipi di arte possano collaborare al servizio delle giuste cause. Ingresso alla serata libero.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 04 Marzo 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.