La piena del Lago di Varese manda sott’acqua anche l’Isolino Virginia

Anche l'Isolino Virginia è alle prese con l'acqua alta del Lago di Varese: "dimostrazione della posizione delicata che occupa il sito palafitticolo Patrimonio dell’Unesco"

isolino virginia esondazione lago

Le forti piogge che hanno recentemente interessato la Provincia hanno interessato anche il Lago di Varese, che da giorni è esondato in più punti. Un problema, quello dell’acqua alta, che ha interessato anche l’Isolino Virginia. Questo sito, patrimonio mondiale dell’Unesco, si trova attualmente sommerso in diversi punti, evidenziando la sua delicata posizione nel contesto ambientale circostante.

Il Comune di Varese fa sapere che l’area “ancora in queste ore si presenta sommerso dal lago in diversi punti” e che tutto ciò rappresenta una “dimostrazione della posizione delicata che occupa il sito palafitticolo Patrimonio dell’Unesco”.

E se da un lato l’acqua ha invaso la terra, dall’altro scendere a terra è diventato più complesso. “La situazione di questi giorni, con l’acqua molto alta, sta creando anche qualche problema di attracco -spiegano da Palazzo Estense- questo proprio mentre si stanno svolgendo alcuni lavori tra il museo e il ristorante. Tra le altre opere in via di realizzazione inoltre, a breve partiranno anche i lavori per il miglioramento dell’attracco all’Isolino”.

Il tema dell’acqua alta sul Lago di Varese -che ha causato anche alcune interruzioni lungo la famosa e apprezzata pista cliclopedonale- è stato anche al centro di una bacchettata radiofonica da parte di Linus nei giorni scorsi. Un’esondazione che avrebbe potuto avere seri effetti ambientali dal momento che uno dei punti in cui il lago ha superato i suoi argini è quello dell’ex campeggio di Azzate, recentemente bonificato dai rifiuti delle casette precedentemente installate nell’area.

Esonda il lago nell’ex campeggio di Azzate, Il nuovo proprietario: “La bonifica ha evitato un danno ambientale”

Marco Corso
marco.corso@varesenews.it

Cerco di essere sempre dove c’è qualcosa da raccontare o da scoprire. Sostieni VareseNews per essere l’energia che permette di continuare a farlo.

Pubblicato il 20 Marzo 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.