Pasqua con allerta arancione per Varese e laghi: attenzione al rischio idrogeologico

Su Varese Laghi anche allerta gialla per i temporali, mentre assenti sono le criticità per rischio idraulico e vento forte. IN pianura allerta gialla per tutti i rischi

Val d'Ossola Formazza

(Foto di repertorio)
Parte dalle 9 del giorno di Pasqua l’allerta della protezione civile che colpisce la regione dei laghi e delle prealpi varesine.

L’allerta è di tipo arancione per rischio idrogeologico – con livello quindi di attenzione moderato – e gialla per i temporali, con criticità quindi normale. Assenti le criticità per rischio idraulico e vento forte.

Minori ma più diffuse le criticità in pianura: cominciano nel pomeriggio del 30 le allerte gialle per rischio idrogeologico, idraulico, temporali e vento forte. Queste criticità coinvolgono anche le zone di pianura delle prvonciedi Monza e biranza, Milano, Como e Lecco.

IL METEO DI PASQUA PER LA PROTEZIONE CIVILE LOMBARDA

Cominciano oggi, sabato 30 marzo, le perturbazioni che porteranno all’allerta arancione prevista per Pasqua sui laghi varesini dalla protezione civile lombarda: un’estesa e persistente circolazione depressionaria Nord-atlantica favorisce infatti estesi flussi umidi instabili Sud-occidentali, con precipitazioni nel pomeriggio in rapida diffusione da Ovest verso Nord-Est e dalle zone meridionali verso Nord. In serata le precipitazioni convettive sono previste in attenuazione, specie sulle pianure, ma potranno persistere sulle zone prealpine ed alpine specie su Laghi e Prealpi Varesine e Orobie Bergamasche.

Tra la mattinata e il tardo pomeriggio di domani 31 marzo, è prevista un’intensificazione dei flussi umidi, con passaggi di intense bande di precipitazione in transito da Ovest a Est e allungate da Sud-Ovest verso Nord-Est, anche a carattere di rovescio o temporale.

Le precipitazioni saranno più intense e persistenti sulle zone prealpine ed alpine e sulle zone di Alta Pianura, specie occidentali, che in 12 ore potrebbero portare a picchi di oltre 60 mm di pioggia. In serata e tarda serata previste nuove precipitazioni diffuse in estensione da Ovest verso Est,  generalmente deboli sulle zone di pianura, moderate o localmente forti su zone prealpine e alpine.

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Pubblicato il 30 Marzo 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.