Sono 38 i nuovi allievi della Scuola della Polizia cantonale a Giubiasco, oggi la prima campanella

Il percorso formativo prevede un primo anno quale aspirante presso la Scuola di polizia del V circondario d'esame e un secondo anno in qualità di gendarme, ispettore e agente in formazione nei Corpi di appartenenza

Scuola Polizia cantonale

Questa mattina alle 8 a Giubiasco ha preso il via la Scuola di polizia del V circondario d’esame del Canton Ticino. Il direttore del Dipartimento delle istituzioni Norman Gobbi, il capo della Sezione formazione capitano Christophe Cerinotti, e il direttore del Centro formazione di polizia Andrea Pronzini, hanno accolto i nuovi e le nuove aspiranti.

La Polizia cantonale ha ammesso alla scuola 17 nuovi aspiranti gendarmi (14 uomini e 3 donne) e 4 aspiranti ispettori (2 uomini e 2 donne). Frequenteranno la scuola anche 9 aspiranti delle Polizie comunali (6 uomini e 3 donne), un aspirante della Polizia militare , e 7 aspiranti agenti della Polizia cantonale dei Grigioni (7 uomini).

Il percorso formativo che conduce all’esame per il conseguimento dell’attestato professionale federale di agente di polizia prevede un primo anno quale aspirante presso la Scuola di polizia del V circondario d’esame e un secondo anno in qualità di gendarme, ispettore e agente in formazione nei Corpi di appartenenza.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 01 Marzo 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.