Atti vandalici, soppresso un treno sulla Domodossola – Milano, la protesta dei pendolari per i disservizi della linea

L'annuncio di Trenord: convoglio in deposito, corsa soppressa per intervento di manutenzione

treno Trenord

Sarebbe dovuto partire da Arona alle 6.54 per arrivare a Milano porta Garibaldi poco più di un’ora dopo, alle 8.01. Invece il treno sulla linea Domodossola – Milano non è partito.

Motivo: atti vandalici.

Lo annuncia Trenord in un avviso ai viaggiatori: “Il treno 10205 oggi (8 aprile) non verrà effettuato perché necessario compiere un intervento di manutenzione in deposito, in seguito ad atto vandalico“.

La notizia ha fatto rapidamente il giro dei gruppi social dei pendolari.

Scrive il comitato pendolari Gallarate – Milano: «Stamane trenord sta dando il meglio di sé. 24521, 10205, 25307 (treni consecutivi soppressi). Inoltre il treno 2521 è a composizione ridotta (4 pezzi e non 5). Dulcis in fondo per sopperire a questi disatri i treni 2413 e 10215 devono effettuare fermate straordinarie, causando ulteriori ritardi. Casualmente il primo giorno lavorativo dopo il festivo queste soppressioni capitano troppo spesso. Le scuse accampate da trenord dimostrano la superficialità con cui la società ,a cui regione ha rinnovato l’affidamento per 10 anni, svolge il suo compito».

Da qui l’annuncio di chiedere conto alla politica: «Non ci rimane che chiedere conto all’assessore Lucente del perché di questo sfacelo, soprattutto alla luce della decisione di “abbuonare” a Trenord i ritardi portando l’asticella della puntualità da 5′ a 15′ e cancellando il bonus di migliaia di viaggiatori».

(immagine di repertorio)

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 08 Aprile 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.