Coppa del Mondo, bell’esordio dei varesini: in sei sono già in finale

Il doppio PL di Oppo, il 4 senza di Khol e l'otto femminile di Defilippis e Codato vincono le batterie. Secondo posto e qualificazione anche per gli attesi Cesarini e Carucci

linda defilippis canottaggio

La prima giornata di gare ha un bilancio positivo per i colori azzurri e per gli atleti varesini impegnati nella prima tappa di Coppa del Mondo di canottaggio alla Schiranna. I “big” di casa nostra piazzano subito diverse zampate e sono già qualificati per le finali delle rispettive categorie.

Galleria fotografica

Coppa del Mondo di canottaggio: sport e colori della prima giornata 4 di 39

Cominciamo da Federica Cesarini: l’olimpionica, tornata in coppia con Valentina Rodini, ha chiuso al secondo posto la batteria del doppio leggero femminile. Dietro a un’imprendibile Gran Bretagna, le due atlete lombarde respingono l’attacco della Svizzera e vanno a prendersi, in volata, la piazza d’onore che metteva in palio un posto nella finale di domenica. Un passo avanti non scontato per un equipaggio fortissimo ma che deve recuperare il tempo perduto per via dei problemi fisici.

Anche il quattro di coppia di Nicolò Carucci non tradisce le attese: i “Cavalieri” partono forte e restano in testa sino a oltre i 1.500 metri; nel finale però pagano lo sforzo e vengono superati dai britannici. Anche in questo caso prime due in finale: Carucci e soci (Panizza, Chiumento e Gentili) ci saranno, con margini di miglioramento sulla gestione. Va invece ai recuperi Italia 2 con a bordo Pazzagli e Rocchi (Canottieri Gavirate), non lontana da Italia1 e Australia.

Chi invece non fallisce il primo colpo è il doppio leggero di Stefano Oppo e dell’italo-brasiliano di Daverio, Gabriel Soares: l’Italia conferma di poter puntare al podio e dopo un avvio attento ma non esplosivo, prendono la prima posizione a metà gara e la tengono sino al traguardo davanti a Germania1. In questa specialità solo i vincitori erano direttamente ammessi alla finale: obiettivo centrato.

Un’altra vittoria con varesini a bordo è quella del quattro senza su cui rema Nicholas Khol, talento nato in Svizzera ma cresciuto nella Canottieri Gavirate. Ha ragione il presidente rossoblu Giorgio Ongania a sponsorizzarne il valore: Khol, con Lodo, Vicino e Abagnale, si tiene alle spalle addirittura i campioni del mondo uscenti della Gran Bretagna. Un risultato importante anche in chiave qualificazione olimpica, visto che il quattro senza dovrà ottenere il pass nelle regate di Lucerna.

Anche l’otto femminile Italia1 conferma le buone voci che circolano sul suo conto (altra barca che proverà a guadagnare i Giochi): l’equipaggio con a bordo Linda De Filippis (foto in alto) e Alice Codato (Gavirate) non tradisce le attese e vince la propria batteria togliendosi il fastidio di dover affrontare il recupero. Le azzurre si lasciano alle spalle con buon margine Romania, Danimarca e Australia facendo meglio, tempi alla mano, anche della Gran Bretagna vincitrice della seconda batteria. In questo caso Italia 2 (con Spirito e la timoniera Colombo) è terza.

Tra chi dovrà passare dai turni intermedi anche Verità (Monate, quattro senza), Codato e Covini (Gavirate, due senza su barche diverse), Timpanaro e Caramaschi (Gavirate, otto) oltre all’altro doppio leggero con il gaviratese Borgonovo e il pisano Torre, ottimo secondo nella propria batteria.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Pubblicato il 12 Aprile 2024
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Coppa del Mondo di canottaggio: sport e colori della prima giornata 4 di 39

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.