Emma Valentina Vecchi brilla a Roma: tre medaglie tricolori under 15

L'atleta della Pro Patria Judo ottiene due primati personali alle finali nazionali e conquista il pass per quelle under 17. Bene anche Chiril Gordei, quarto tra i 61 Kg

emma valentina vecchi sollevamento pesi pro patria judo

Tre medaglie al femminile e un risultato importante al maschile: la spedizione romana della Pro Patria Judo impegnata nei campinato italiani under 15 di pesistica olimpica è stata di quelle da ricordare. Anche perché era da 24 anni che a Busto Arsizio non arrivano medaglie a livello nazionale da questa specialità che, per inciso, alle ultime Olimpiadi ha regalato alla provincia di Varese lo splendido argento di Giorgia Bordignon.

La grande protagonista sulle pedane del Centro Sportivo Militare dell’Esercito è stata Emma Valentina Vecchi, atleta che appartiene alla sezione di pesistica olimpica del club bustocco. Vecchi, impegnata nella categoria dei 64 chilogrammi, ha centrato la medaglia d’argento nello strappo sollevando 57 Kg, il bronzo nello slancio a 70 Kg con tanto di record personale e il bronzo nel totale a quota 127, risultato anch’esso che vale il primato.

Una gara, quella di Vecchi (nella foto in alto), in cui l’atleta bustocca si è difesa dai tentativi di sorpasso delle avversarie e che le consentirà di partecipare anche alle finali under 17, in programma sempre a Roma il prossimo 26 marzo.

In ambito maschile la Pro Patria Judo si è presentata nella Capitale con Chiril Gordei, iscritto tra i migliori sei in Italia nella categoria dei 61 chilogrammi. Gara regolare la sua, conclusa in quarta posizione non lontano dal podio grazie ai 67 Kg nello strappo, agli 82 nello slancio e ai 149 Kg totali.

I risultati di Vecchi e Gordei hanno ricevuto il plauso del presidente Claudio Zanesco che si è complimentato sia con gli atleti sia con lo staff tecnico – a Roma c’era l’ex pesista Claudio Palumbo – che sta crescendo un vivaio interessante nella sede di via Settembrini 33 a Busto Arsizio.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 23 Aprile 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.