Guasto alla stazione di Saronno: bloccati tre binari per oltre 5 ore

Dopo il passaggio la linea di trazione elettrica si è interrotta. Per permettere l'intervento dei tecnici sono stati bloccati i binari 3, 4 e 5. La circolazione è tornata normale dopo mezzogiorno

Stazione Saronno

Traffico ferroviario difficoltoso questa mattina, sabato 20 aprile,  per un guasto all’infrastruttura nella stazione di Saronno. Trenord indica ritardi su tutte le linee di 120 minuti. È in corso l’intervento dei tecnici per risolvere il gatto che penalizza soprattutto i viaggiatori diretti allo scalo di Malpensa dove è stato allestito un servizio bus sostitutivo.

Alle ore 7 circa di questa mattina, nella stazione di Saronno, a seguito del passaggio del treno 1214, partito da Novara Nord alle 6.11 e diretto a Milano Cadorna, si è verificato il guasto alla linea di trazione elettrica per cause che andranno chiarite.. Per consentire i lavori di ripristino da parte dei tecnici di FERROVIENORD, che sono intervenuti immediatamente, è stato necessario disalimentare i binari 3, 4 e 5 della stazione. Gli interventi di ripristino sono stati completati alle ore 12.10. 

Riardi e cancellazioni si segnalano sulle linee passanti dall’importante nodo di interscambio: Saronno per Como, Malpensa, Varese-Laveno, oltre alla S9 Saronno-Seregno e la Milano-Asso in Brianza.

Lunedì 22 è previsto invece lo sciopero: dalle ore 3 di lunedì 22 alle ore 2 di martedì 23 aprile le organizzazioni sindacali ORSA e Uiltrasporti hanno indetto uno sciopero che, per l’intera giornata di lunedì, avrà ripercussioni sulla circolazione dei treni regionali, suburbani e dei collegamenti aeroportuali Malpensa Express e S50 Malpensa Aeroporto-Bellinzona. Le corse potranno subire variazioni e cancellazioni.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 20 Aprile 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.