I volontari della Croce Rossa di Luino incontrano Papa Francesco

Il presidente: "È stata una grande emozione ascoltare le parole di Sua Santità e poter rappresentare i volontari del nord della provincia di Varese"

generica

“Regalate sorrisi ed abbracci; sono piccoli gesti che arricchiscono!” Così Papa Francesco ha salutato i rappresentanti dei comitati territoriali provenienti da tutta Italia, nell’udienza privata organizzata sabato 5 aprile per 6000 volontari riuniti nella Sala Paolo VI in Vaticano.

Pierfrancesco Buchi, Miranda Calloni, Alfredo Oncini, Manola Scodeggio, Alessandro Fazio, Roberto Cecchini, Nino Pellegrino e Gianpaolo Negro hanno avuto l’onore di rappresentare la Croce Rossa di Luino e Valli e dell’Insubria portando dal Santo Padre il segno della grande umanità e l’instancabile impegno dei volontari luinesi che da anni sul territorio sono al fianco di chi ha bisogno d’aiuto.

«È stata una grande emozione ascoltare le parole di Sua Santità Papa Francesco, vicinissimi a lui, e poter rappresentare i volontari del nord della provincia di Varese – commenta Pierfrancesco Buchi, presidente della Croce Rossa di Luino e Valli -. Il Papa ci ha spronato ad avere fiducia nel futuro, ad essere orgogliosi di quello che fa la Croce Rossa e a raccontarlo ogni sera alle nostre famiglie e tutti giorni alle Comunità in cui viviamo».

Papa Francesco ha ricordato come la povertà o l’essere vittime di un disastro non deve mai essere una colpa. Le guerre rubano i sorrisi ai bambini, ma i volontari essendo strumenti di fraternità possono far tornare la luce sui loro visi.

La Croce Rossa di Luino e Valli è stata accolta da Papa Francesco in altre due occasioni: nel 2014 e nel 2018. Il Presidente Buchi lo ha anche incontrato nel 2023, grazie ad un pellegrinaggio organizzato dalla Fondazione Mons. Comi.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 08 Aprile 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.