Il Pci Gallarate: “In corteo per il 25 aprile con le nostre bandiere”

Dopo la decisione del sindaco Andrea Cassani di confinare la celebrazione della Liberazione al solo cimitero, diverse realtà aderiscono al corteo organizzato dall'Anpi

25 aprile Gallarate

Il Partito Comunista Italiano, sezione di Gallarate, interviene sul «25 aprile “ridotto”», dopo che la celebrazione ufficiale è stata confinata al solo momento al cimitero cittadino: il partito della sinistra radicale annuncia l’adesione al corteo convocato dall’Anpi cittadina (a cui hanno aderito anche diverse sigle, movimenti e associaizoni). Riceviamo e pubblichiamo

Quest’anno, come lo scorso anno, sotto la spinta del governo nazionale, il sindaco esce allo scoperto, facendo un passo in più: eliminazione del corteo cittadino con la chiusura della commemorazione ufficiale della città nel piazzale antistante il cimitero Maggiore, intervento dell’oratore ufficiale e poi del sindaco di una parte dei gallaratesi, non di certo la nostra. Saluti e abbracci e poi tutti a casa, e il prossimo anno?

L’ANPI e le forze antifasciste cittadine, al termine della commemorazione “ufficiale” organizzano il corteo che partendo dal piazzale del cimitero Maggiore, attraverserà la città per ribadire la contrarietà alla riduzione per “decreto” del cerimoniale che da 78 anni prevede il corteo per le vie cittadine.

Noi comunisti gallaratesi saremo presenti alla cerimonia e al corteo con le nostre bandiere rendendo omaggio alla tomba del Partigiano.

Una cosa dovremmo ricordare (citando Arnoldo Foà) a chi di antifascismo non ne vuole sentire e a chi danno fastidio i comunisti e le bandiere rosse: “se aveste vinto voi, noi saremmo ancora in prigione. Siccome abbiamo vinto noi, lei può essere Sindaco -. Questa è una differenza capitale”

PCI Sezione di Gallarate

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 24 Aprile 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.