La Castellanzese a caccia di un’impresa a Piacenza, per la Varesina c’è il Ponte San Pietro

Domenica 21 aprile alle 15 va in scena la trentaseiesima giornata del Girone B Serie D, per i neroverdi un impegno di lusso contro la seconda della classe, mentre in casa delle fenici arriva il Ponte San Pietro

Coppa italia: Varesina - Varese 2-0

Domenica 21 aprile alle 15 si disputeranno le dieci gare della trentaseiesima giornata del Girone B Serie D. La Varesina ospiterà a Venegono Superiore il Ponte San Pietro per tornare a sorridere e uscire da questa lunga crisi. La Castellanzese sarà chiamata all’impresa contro il Piacenza secondo in classifica.

VARESINA – PONTE SAN PIETRO
La squadra di mister Marco Spilli è attesa dall’impegno casalingo contro la squadra fanalino di coda del girone. Le fenici hanno l’obiettivo di ritrovare il sorriso e ottenere un successo che manca da quattro partite. Questo periodo di enorme difficoltà ha praticamente azzerato le possibilità di poter vincere il Girone B, mettendo anche in discussione la partecipazione ai playoff. Nell’ultimo turno i rossoblù sono tornati a casa con un solo punto dalla trasferta di Verano Brianza, in forza del deludente pareggio ottenuto nella gara contro il Legnano. Nel frattempo l’Arconatese ha ottenuto un analogo risultato nella gara interna contro la Folgore Caratese. Pertanto, la situazione di classifica è rimasta invariata con le due squadre appaiate al quinto posto con la Varesina che al momento disputerebbe il post-season grazie alla miglior differenza reti. Il Ponte San Pietro, già matematicamente retrocesso, viene da un risultato negativo rimediato contro il Brusaporto, che ha interrotto una striscia positiva di due vittorie consecutive. All’andata la Varesina si impose con un rocambolesco 5-4 in terra bergamasca.

CASTELLANZESE – PIACENZA
La Castellanzese domenica ospiterà al “Provasi” la seconda forza del Girone B, il Piacenza. I biancorossi allenati da mister Rossini si sono visti scavalcare dal Caldiero Terme a seguito del pareggio interno contro la Clivense. Nel frattempo i termali sono riusciti a superare proprio la formazione neroverde allenata da mister Fiorenzo Roncari e sono tornati in vetta. A Castellanza si scontreranno due squadre alla ricerca di punti preziosi per i rispettivi obiettivi. I padroni di casa devono cercare a tutti i costi di non perdere ulteriore terreno rispetto alla Real Calepina, ora si trova a +3. Dall’altra parte i lupi vorranno provare quanto meno a tenere il passo dei gialloverdi allenati da mister Cristian Soave. I neroverdi devono anche guardarsi le spalle, perché il Legnano, grazie a una serie di cinque risultati utili consecutivi, si è portato a sole tre lunghezze e in vista di un derby ai playout è fondamentale provare a qualificarsi con la migliore posizione, poiché significherebbe avere il vantaggio di giocare la gara secca in casa. Nella gara di andata il Piacenza fece valere il fattore campo e si impose per 1-0.

36° GIORNATA GIRONE B SERIE D
Caravaggio – Arconatese, Casatese – Club Milano, CASTELLANZESE – PIACENZA, Clivense – Brusaporto, Folgore Caratese – Pro Palazzolo, Real Calepina – Caldiero, Tritium – Desenzano, VARESINA – PONTE SAN PIETRO, Villa Valle – Legnano, Virtus CGB – Crema
CLASSIFICA
Caldiero 68, Piacenza 67, Pro Palazzolo 66, Desenzano 65, VARESINA e Arconatese 61, Brusaporto 53, Villa Valle e Folgore Caratese 49, Casatese 48, Clivense 47, Virtus CGB 45, Caravaggio e Club Milano 43, Real Calepina 41, CASTELLANZESE 38, Legnano 35, Tritium 28, Crema 27, Ponte San Pietro 24.

di
Pubblicato il 19 Aprile 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.