La Protezione Civile di Cassano Magnago in festa per i suoi primi dieci anni

Nella primavera 2014 la costituzione del gruppo, per rispondere alle sfide di un territorio delicato anche dal punto di vista idrogeologico. Tra prevenzione, addestramento e missioni fuori sede, un decennio di grandi attività

Protezione Civile Cassano Magnago

La Protezione Civile di Cassano Magnago in festa per i suoi primi dieci anni: una giornata insieme per ricordare la data del 13 marzo 2014, quando si costituì il gruppo comunale.

Galleria fotografica

Dieci anni di Protezione Civile di Cassano Magnago 4 di 7

Allora il gruppo era guidato dal coordinatore Roberto Saporiti, affiancato da Antonio Corniello, Claudio Condotta e Fabrizio Ferrarese, tutti volontari tutt’ora presenti e attivissimi nel gruppo.
Altri volontari erano Corrado Spagnolo, Anna Lodrini (attuale assessore servizi sociali), Angelo Alippio, Davide Facco, Luca Signorelli, Davide Franceschini.

Il sindaco allora era Nicola Poliseno «che è stato fondamentale per la nascita e la crescita del gruppo» dice l’attuale coordinatrice, Alessia Barile.
«La nascita è dovuta all’esigenza di avere una presenza vigile e costante sul territorio di Cassano Magnago, a causa dei rischi idrogeologici, chimici e boschivi».

Tra le tappe del gruppo oltre alle consuete attività di formazioni, c’è la partecipazione alle esercitazioni di pronto intervento organizzate da Prociv Varese Uboldo (Campagna Borromeo), Mornago, Brinzio, Odelcaschi (Luino).

Quanto alle missioni fuori sede, in occasione del grande incendio al Campo dei Fiori il gruppo ha fornito supporto per tre giorni, con turni serali, con due squadre impegnate. Due volontari sono stati impegnati in occasione del terremoto a Norcia, con missione di quindici giorni.

A Cassano rilevante l’intervento con ben 135 volontari di Prociv in occasione della campagna “Fiumi sicuri” nel territorio di Cassano Magnago, per la pulizia dei torrenti Rile e Riofreddo.

Protezione Civile Cassano Magnago

Oltre alla sorveglianza costante del territorio, durante le emergenze meteo e oltre al pronto intervento nei casi di allagamenti e caduta di alberi, in occasione dell’emergenza Covid il gruppo di volontari ha contribuito al COC comunale in occasione della emergenza COVID19, e ha fornito supporto con alcuni volontari presso i centri vaccinali di Varese e Malpensafiere.

Fondamentale la collaborazione con le altre associazioni già attive sul territorio e la polizia locale con il comandante Raffaele Esposito, sempre collaborativo e presente.

Roberto Morandi
roberto.morandi@varesenews.it

Fare giornalismo vuol dire raccontare i fatti, avere il coraggio di interpretarli, a volte anche cercare nel passato le radici di ciò che viviamo. È quello che provo a fare a VareseNews.

Pubblicato il 13 Aprile 2024
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Dieci anni di Protezione Civile di Cassano Magnago 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.