L’Università Senza Età ai candidati di Sesto Calende: “Un’aula per sostenere la cultura”

La lettera aperta ai candidati sindaci da parte dell'associazione che promuovere la cultura e che conta quasi 500 iscritti: "Ad oggi le nostre esigenze di aule e spazi sono condivisi, con forte spirito di collaborazione, con le esigenze del Comune di Sesto"

Giordani e Boatto

Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta scritta dall’associazione Università Senza Età di Sesto Calende rivolta ai candidati sindaci in vista delle prossime elezioni amministrative sestesi. Nella foto Betta Giordani e Mario Boatto, rispettivamente alla guida delle due liste Sesto Futura e Siamo Sestesi.

Qui il testo integrale:

Le prossime ed imminenti elezioni amministrative conferiranno al Comune di Sesto Calende un nuovo Sindaco  e una nuova Amministrazione della Città.  

Avere informazioni sulle Associazioni operanti sul  territorio sestese può essere un motivo in più per i  Candidati per la conoscenza della comunità che andranno  ad amministrare e per la focalizzazione di tematiche da  inserire nei programmi elettorali che presenteranno ai  cittadini sestesi. 

Università Senza Età è una associazione sestese attiva  nella promozione culturale e sociale e regolarmente iscritta al RUNTS (Registro Unico del Terzo Settore);  fondata nel 1997 da cittadini sestesi animati da spirito  di volontariato e di condivisione di ogni tipo di  cultura, la gestione amministrativa e l’impegno di  docenti, insegnanti e volontari da sempre sono  improntati ai principi della promozione culturale e  sociale a base volontaria ed è ben radicata nella  comunità e partecipata da molti cittadini sestesi sia  nella gestione e sia nelle attività. 

Ad oggi gli iscritti a diverso titolo alla Università  Senza Età sono più di 470 con una forte componente dai 65 anni in avanti che hanno necessità e desideri di  relazionarsi ed evolvere la propria personalità  attraverso l’accesso a servizi che apportano conoscenze  e saperi e che stimolano la condivisione e le relazioni  sociali. 

Sin dalla fondazione è stata determinante per la  costituzione, l’organizzazione e la disponibilità di  spazi, la continua collaborazione con le Amministrazioni politiche che di volta in volta si sono succedute alla guida del Comune di Sesto Calende. Ognuna ha riconosciuto il valore della Associazione nella comunità e ha favorito l’aspetto organizzativo e pratico. 

Ad ottobre 2023 è iniziato il nuovo Anno Accademico, che terminerà ad aprile 2024. 

I numeri che stiamo registrando durante questo Anno  Accademico confermano il radicamento nelle aspettative degli iscritti: a fronte di oltre 400 attività proposte  vi sono state oltre 13.800 partecipazioni, numeri  importanti perché confermano che le persone hanno  bisogno di incontrarsi e imparare. 

Fino a qualche anno fa la Sala Varalli era stata  destinata dal Comune alle nostre attività culturali e di  gestione ed era diventata il punto di riferimento per i  soci e tutti gli iscritti. Le esigenze comprensibili di ampliamento degli uffici  comunali hanno determinato la trasformazione della sala in uffici. Ad oggi le nostre esigenze di aule e spazi sono condivisi, con forte spirito di collaborazione, con  le esigenze del Comune di Sesto. 

Gli iscritti, e soprattutto quelli che sono cittadini  sestesi, risentono della mancanza di un’aula che sia dedicata alle attività culturali, luogo in cui  riconoscono la loro appartenenza e in cui vedono la  disponibilità della Amministrazione Comunale a supportare le iniziative sociali e culturali a loro dirette. 

Questa lettera aperta vuole essere da parte del  Direttivo e della Assemblea di Università Senza Età, sia  un ringraziamento per quanto fatto da tutte le  Amministrazioni comunali che hanno permesso la nascita e  lo sviluppo della nostra realtà, sia un invito ai  Candidati Sindaci ad esaminare insieme la situazione  logistica della disponibilità di spazi che  consentirebbero non solo il raggiungimento degli  obiettivi del nostro Statuto ma un incremento di  attività che costituiscono servizi culturali e sociali a  favore di tutta la comunità sestese e la proiezione di  immagine positiva della stessa Comunità sul territorio

È convinzione del Consiglio Direttivo e della Assemblea  di Università Senza Età che Sindaco e Consiglio Comunale sono espressione di tutta la cittadinanza e comunità,  così come gli iscritti, gli amministratori, i volontari  che costituiscono la Università Senza Età sono  espressione della stessa comunità di cittadini dediti al  volontariato e alla condivisione delle attività a  valenza sociale e di solidarietà. 

In attesa di riscontri in merito, si porgono distinti  saluti. 

Consiglio direttivo e Assemblea  

Università Senza Età 

di Sesto Calende

Università senza età

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 16 Aprile 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.