Recupero amaro per il Varese: il Pinerolo trova l’1-1 al 93′

Avanti con un altro bel gol di Zazzi al 30' del primo tempo, i biancorossi lasciano l'iniziativa agli avversari che nel recupero pareggiano con Costantino e sperano ancora nella salvezza

calcio varese pinerolo

Se due settimane fa il recupero è stato dolce per il Varese, con la punizione di Zazzi a sancire il 2-1 sulla Sanremese, oggi invece l’extra time è amaro per i biancorossi, raggiunti sull’1-1 dal Pinerolo al 93′. Non una grande prestazione per i biancorossi, autori di una prova a basso ritmo e con poche occasioni. Ci aveva pensato Zazzi con un altro bel gol alla mezzora del primo tempo a portare avanti i biancorossi che però nella ripresa, come purtroppo successo in altre occasioni quest’anno, non sono riusciti a chiudere la gara, lasciando l’iniziativa agli avversari. E chi ha fame ne approfitta: i piemontesi infatti hanno sfruttato al meglio il regalo concesso nel recupero dalla difesa biancorossa trovandoo il gol del pari con Costantino, meritato se non altro per la voglia di guadagnarsi un punto per la salvezza.

Galleria fotografica

Varese – Pinerolo 1-1 4 di 29

Per i biancorossi invece un altro boccone amaro di questa stagione, con una sconfitta che sfuma negli ultimi minuti per una disattenzione difensiva ma anche per un atteggiamento poco intraprendente quando c’era da cercare il colpo del ko. E ancora una volta il Varese perde il passo contro una squadra di bassa classifica, come accaduto in tempi recendi a Montjovet contro il Pdhae ma anche più indietro nel campionato come contro il Chieri per cercare un altro precedente al “Franco Ossola”. Settimana prossima – 21 aprile – ci sarà una sfida di alta classifica a Vinovo contro il Chisola, ormai sicuro del secondo posto. Servirà una gara di ben altro spessore per portarsi a casa un risultato positivo e riscattare il pesante 3-1 subito all’andata a Masnago.

FISCHIO D’INIZIO
Penultima al “Franco Ossola” in questa stagione per il Città di Varese, che cerca contro il Pinerolo la terza vittoria di fila per blindare il terzo posto in classifica e ipotecare i playoff. Mister Corrado Cotta ha la squadra praticamente al completo e schiera il suo 4-3-1-2 con Zazzi in regia e Stampi alle spalle di Banfi e Di Maira, che ha deciso la gara di andata in Piemonte. Situazione differente per gli ospiti, che invece a Masnago cercano punti salvezza. La formazione di mister Rignanese è un 4-4-2 con l’ex D’Orazio in mezzo al campo.

PRIMO TEMPO
Inizio gara a ritmi bassi con tanti errori e poche giocate interessanti. Il Varese fa girare palla e si fa vedere all’11’ quando Banfi riceve palla in area e prova la girata venendo stoppato, sulla ribattuta calcia Palazzolo mandando fuori di poco. La gara però fatica a salir di colpi, con i biancorossi che sbagliano molto in impostazione. Al 29′ il Pinerolo si fa pericoloso: Ciliberto entra in area palla al piede, cross deviato che diventa buono per Bellucci che parte in posizione dubbia e di testa, in equilibrio precario, manda sulla parte alta della traversa. L’occasione sveglia i biancorossi, che al 30′ passano. Tutto merito di Zazzi che, nella stessa porta della punizione vincente contro la Sanremese, prende la mira dai 20 metri e scarica un destro potente che si insacca all’incrocio dei pali per l’1-0. Bel gol, ma la gara non si stappa, anzi. Nel finale di frazione il Varese non rischia nulla ma non crea neppure i presupposti per raddoppiare e così all’intervallo i biancorossi vanno forti del gol di vantaggio.

SECONDO TEMPO
Nessun cambio all’intervallo, il Varese riparte bene con il destro al volo di Di Maira su angolo di Vitofrancesco che passa di poco sopra la traversa. Il Pinerolo però dimostra di essere vivo e all’8′, dopo un errore di Cottarelli su un lancio lungo, è determinante Zazzi per recuperare palla su Coppola che si stava dirigendo verso la porta di Ferrari. Al 12′ lo stesso Coppola calcia a lato una bella azione manovrata dei suoi. Mister Cotta cambia qualcosa inserendo Ortelli per Stampi e al 20′ proprio dai piedi di Ortelli inizia l’azione che passa dal bel cross di Vitofrancesco e dall’incornata di Di Maira che si spegne però sul fondo. Per il Pinerolo si fa notare il neo entrato Amansour, che al 24′ conclude male una bella azione personale. La gara però continua a essere povera di emozioni, anche perché andando avanti con i minuti il Varese cerca di anestetizzare il gioco non prestando il fianco alla voglia di pareggio degli ospiti. Ma nel recupero i biancorossi sbagliano, non tengono il pallone lontano dalla propria area e subiscono il pareggio al 48′. Una rimessa in attacco dalla fascia sinistra viene lanciata in area dal Pinerolo, la difesa biancorossa non respinge e il flipper premia Costantino che si ritrova la palla giusta per battere Ferrari e firmare l’1-1 che lascia l’amaro in bocca al “Franco Ossola” e lascia ancora qualche speranza per la salvezza dei piemontesi.

TABELLINO
VARESE – PINEROLO 1-1 (1-0)
Marcatori: 30′ pt Zazzi (V), 48′ st Costantino (P)
VARESE (4-3-1-2): Ferrari; Vitofrancesco, Cottarelli, Molinari, Benacquista; Perissinotto (30′ st Liberati), Zazzi, Palazzolo; Stampi (17′ st Ortelli); Banfi (40′ st Malinverno), Di Maira. A disposizione: Cassano, Furlan, Mandelli, Musumeci, Popovchev, Colombo. All.: Cotta.
PINEROLO (4-4-2): Gilli; Cappai (12′ st Amansour), Tonini, Bongani, Gerevini; Bellucci (20′ st Ceschin), D’Orazio, Palladini (29′ st Costantino), Ozara; Ciliberto (40′ st Andretta), Coppola (29′ st Miglietta). A disposizione: Cavalieri, Montero Beina, Aita, Pepe. All.: Rignanese.
Arbitro: Frazza di Schio (Zanin e Quaglia)
Corner: 4-3. Ammoniti: Bellucci, Palladini per il Pinerolo. Recupero: 1’ + 5’.
Note: giornata soleggiata e calda, terreno in discrete condizioni

SERIE D GIRONE A – XXXV GIORNATA
Alba – Chieri 3-3; Albenga – Chisola 1-2; Alcione – Bra 2-1; Asti – Gozzano 0-0; Borgosesia – Lavagnese 2-1; Varese – Pinerolo 1-1; Fezzanese – Pdhae 1-0; Ligorna – Sanremese 0-3; Rg Ticino – Derthona 2-0; Vado – Vogherese 2-1.

CLASSIFICA: Alcione 75; Chisola 69; Varese, Rg Ticino 61; Bra 59; Ligorna, Vado 58; Asti 56; Albenga (-2) 54; Fezzanese 48; Sanremese 45; Gozzano 41; Lavagnese 40; Derthona, Vogherese 37; Chieri 36; Pinerolo 35; Alba 31; Pdhae 22; Borgosesia 19.

Francesco Mazzoleni
francesco.mazzoleni@varesenews.it
Sport e Malnate, passione e territorio per comunicare e raccontare emozioni
Pubblicato il 14 Aprile 2024
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Varese – Pinerolo 1-1 4 di 29

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.