Scade il contratto della cooperativa di infermieri, chiusi 14 letti al terzo piano dell’ospedale di Varese

Venerdì scorso, 12 aprile, i degenti sono stati trasferiti in altri reparti. Dal 26 aprile i posti verranno riattivati per la medicina d'urgenza oggi collocata accanto al PS

monoblocco ingresso

Pazienti dimessi o spostati. Venerdì scorso, 12 aprile, i degenti dei 14 letti di medicina del terzo piano ala ovest sono stati trasferiti in altri reparti a causa della fine del contratto con la cooperativa di infermieri. I posti erano stati aperti nel gennaio scorso per aiutare il pronto soccorso nell’emergenza dell’epidemia influenzale. Conclusa quella fase, i letti cambiano ora funzione, ma resteranno sempre al servizio del PS.

Nel mese prossimo, infatti, inizieranno i lavori di sistemazione della parte centrale del pronto soccorso, un intervento per migliorare l’accoglienza e la degenza di chi deve rimanere a lungo in attesa del ricovero in reparto.

Nell’ala ovest del monoblocco verranno accolti i letti della medicina d’urgenza attualmente collocati accanto al PS. Quell’area verrà trasformata nella zona per l’osservazione dei pazienti e l’onboarding.

I letti al terzo piano verranno riattivati dal 26 aprile, una volta che l’Asst Sette Laghi avrà espletato un nuovo bando per la cooperativa di infermieri. La carenza di figure infermieristiche resta al centro delle preoccupazione della direzione. Anche l’ultimo concorso per 100 infermieri ha permesso di assumerne 95 anche se, di fatto, solo 51 sono nuove assunzioni e le altre stabilizzazioni di chi già lavorava in reparto.

di
Pubblicato il 15 Aprile 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.