Blu Volley Cuveglio: spirito di squadra e obiettivi centrati

Dalla squadra di Serie D al minivolley passando per tutti i gruppi senior e giovanili: il team valcuviano chiude un'annata ricca di soddisfazioni

finestagione blu volley cuveglio pallavolo

“Finestagione” è la rubrica di VareseNews che dà spazio al racconto dell’attività delle società dilettantistiche, amatoriali e giovanili del territorio. Chi desidera pubblicare il proprio resoconto lo può fare inviando un testo (massimo 4mila battute) a sport@varesenews.it corredato da una o più fotografie (massimo 8, almeno una orizzontale). L’iniziativa è sostenuta dagli Istituti Scolastici Superiori Paritari “Olga Fiorini & Marco Pantani” di Busto Arsizio.

Galleria fotografica

Finestagione: la Blu Volley Cuveglio 4 di 5

È il momento del bilancio di fine anno per la Società Sportiva dilettantistica Blu Volley di Cuveglio al termine della stagione agonistica 2023/2024. Un inizio travagliato e di non facile gestione, causa l’“abbandono” inaspettato di uno degli allenatori a pochi giorni dall’inizio dei campionati di pallavolo, che la società ha saputo affrontare, in maniera forte e coesa, dimostrando un esaltante spirito di “squadra” da parte di tutti gli Associati e delle atlete; queste ultime hanno saputo tirar fuori il meglio in campo e non solo.

In particolare, Lucia Cernecca, Elena Ortoni, Federica Gambacorta e Chiara De Tomasi che, con grande senso di responsabilità, si sono messe in gioco in prima persona per allenare le più piccole, facendo sacrifici personali e garantendo alla Società la massima disponibilità e serietà nell’affrontare l’impegno assunto. Le ragazze, alcune già in possesso di abilitazione della Federazione Italiana Pallavolo (FIPAV), mentre le altre si sono iscritte ai corsi di allenatori, necessari per poter sedere in panchina, ottenendo il titolo abilitante, hanno unito alle nozioni tecniche la pratica sul campo. Oltre ad avere dimostrato un grande senso di appartenenza hanno assolto con profitto l’importante ruolo di “allenatore”, grazie al supporto della società, alla comprensione dei genitori e potendo sempre contare sulla costante disponibilità dell’onnipresente Angelo Pozzi, primo allenatore e maniacale supervisore dell’aspetto tecnico di Blu Volley.

Lo spirito di squadra, l’umiltà, la determinazione e l’importante lavoro svolto negli anni passati dalla Blu Volley, il prossimo anno festeggerà vent’anni dalla fondazione, hanno portato a “centrare” tutti gli obiettivi prefissati a inizio stagione e lo si può dire con orgoglio considerato che, con largo anticipo dalla fine dei campionati, i risultati sono stati consolidati.

La squadra di serie D (regionale) il cui sponsor Molinari & West Bakery Cafè, condotta magistralmente da Angelo Pozzi, con la collaborazione del preparatore atletico Maurizio Milana, con un numero ridotto di atlete (10), ha condotto una stagione eccellente, senza passi falsi, mantenendosi per lungo tempo ai vertici della classifica e infilando una serie di vittorie importanti, anche su campi notoriamente difficili. La “squadra”, capitanata da Marta De Tomasi e dalle atlete Lucia Cernecca, Giulia Miglierina, Federica Gambacorta, Chiara Bergamin, Rebecca Marchi, Alice Peri, Giorgia Peri, Ilaria Bianchi, Elena Ortoni e Chiara De Tomasi, ha concluso il campionato con un meritatissimo quinto posto. Un ottimo risultato, tenuto conto dell’obiettivo salvezza prefissato dalla società a inizio campionato e degli infortuni che negli ultimi due mesi hanno ulteriormente ridotto il numero dell’organico, compromettendo decisamente l’esito del risultato finale. Resta comunque un risultato ben al di sopra di ogni più rosea aspettativa, conquistato da un “manipolo” di ragazze che hanno saputo “fare gruppo” in campo e fuori.

La squadra di prima divisione (provinciale), sponsorizzata da Precision Robotica, che più di tutte ha sofferto la complicata situazione di inizio stagione, ha trovato nella solidità societaria l’incondizionato appoggio di tutti, atleti, allenatori, dirigenti e genitori. Il progetto che Blu Volley porta avanti da quasi vent’anni è scritto nello statuto societario in modo semplice e chiaro che, sintetizzando molto, può essere riassunto in: “si fa tutto, purché per il bene delle atlete”. Così è stato fatto, nessuno si è risparmiato, la difficoltà è stata superata e la società si è ulteriormente rafforzata.
L’importante lavoro di squadra, la disponibilità di Angelo Pozzi, del presidente Maria Teresa Manfredi, nell’occasione si è calata nel ruolo di “dirigente” di squadra ma, soprattutto, delle giocatrici delle altre squadre (serie D e le due terze divisioni) che si sono rese disponibile a condividere gli allenamenti e ad aiutare le compagne in difficoltà. La squadra capitanata da Veronica Bossi e con le atlete Elena Ortoni, Elisa Milanta, Stella Vincenti, Cristina Roncari, Alessia Grossi, Greta Stocco, Martina Milanta, Jessica Velay, Camilla Sartorio, Francesca Marinaro, Greta Busa e Fabiola Carriero, con ben tre giornate di anticipo dalla fine del campionato, ha “centrato” l’obiettivo salvezza e ha garantito alla Blu Volley di mantenere l’importante “titolo” della prima divisione, conquistato la scorsa stagione da coach Pozzi, anche per la stagione 2024/2025.

La squadra di terza divisone (provinciale), sponsor Molinari & West Bakery Cafè, composta da un gruppo di atlete molto giovani e dalle giocatrici storiche della Blu Volley, hanno saputo fare squadra e ottenere un eccellente risultato, con percorso “netto”, senza perdere alcuna gara in tutto il campionato, si è classificata al primo posto conquistando il passaggio e “diritto” di seconda divisione. Le ragazze, guidate da coach Angelo Pozzi e capitanate da Francesca Pozzi e dalle atlete Nicole Crugnola Elisa Milanta, Greta Stocco, Camilla Sartorio, Benedetta Biasoli, Elisa Crisafio, Francesca Paris, Jessica Velay, Selene Crisafio, Chiara Manicone e Viola Giacobazzi, si giocheranno il titolo di “campione provinciale”.

L’altra squadra di terza divisione, sponsorizzata da Precision Robotica, e guidata da Marco Giudici e Natasha Franchi, ha affrontato con giusto atteggiamento  il campionato FIPAV e ha messo le basi ber la prossima stagione. Per queste atlete, provenienti dal campionato PGS (Polisportive Giovanili Salesiane) è stata indubbiamente una esperienza diversa da quelle passate e di buon auspicio per la prossima stagione.

I campionati delle squadre giovanili sono stati portati a termine con buoni risultati e le allenatrici Lucia Cernecca e Elena Ortoni hanno lavorato quotidianamente con le atlete di under 12-13-16-18. L’under 12, condotta dalla neo allenatrice Elena Ortoni, si è distinta e ha conquistato il passaggio alla seconda fase dove si andrà a giocare il titolo di “campione provinciale”.

Il “gruppo” del minivolley”, diretto da Flavia Medici e Remo Magni e con le allenatrici Chiara De Tomasi e Federica Gambacorta è in continua crescita. Le piccole atlete hanno partecipato ai concentramenti organizzati dalla federazione e stanno crescendo sotto il profilo tecnico. Il “minivolley” rappresenta la “linfa” vitale di tutte le società e in particolare di Blu Volley che, da sempre, si avvale di questa risorsa interna.

La Blu Volley è pronta per la prossima stagione e ha già organizzato gli “open day” per tutte le varie categorie nei giorni 2-8-15-22 giugno e 6 luglio presso la palestra di Cuveglio. Chiunque fosse interessato può rivolgersi alla società o contattando direttamente il presidente, Maria Teresa Manfredi al numero di cellulare 3288221207. A breve sono in programma il torneo estivo, nel mese di giugno che si svolgerà nella palestra del Centro Sportivo di Cuvio, il 3° torneo “Carnabajos”, organizzato dalla Blu Volley e in collaborazione con le Luino, Scag Laveno e Pro Caravate (27/28/29 settembre) e per concludere il camp estivo con le atlete delle società, che si svolgerà a Maccagno dal 22 al 25 agosto.

di
Pubblicato il 22 Maggio 2024
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Finestagione: la Blu Volley Cuveglio 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.