Cavaria con Premezzo ricorda in musica Mia Martini

Sono passati 29 anni dalla scomparsa della cantante, che dalla natia Calabria si era trasferita con la famiglia nella zona del Gallaratese, dove oggi è sepolta

Mia Martini

A29 anni dalla scomparsa, anche quest’anno Cavaria con Premezzo rende omaggio a Mia Martini , la cantante che ha vissuto a Cavaria nella giovinezza e poi ancora negli ultimi anni.
L’omaggio a Mia Martini si terrà sabato 11 maggio nella piazza del municipio.

Mia Martini – all’anagrafe Domenica Rita Adriana Bertè – se n’è andata il 12 maggio del 1995, sola, in un appartamento della vicina Cardano al Campo. Lontana per anni dalla zona, proprio nell’anno della morte era tornata nel Gallaratese, per stare vicino al padre ormai anziano,  Giuseppe Bertè, già dirigente scolastico di molti istituti varesini.

“Semplicemente Mia” è il titol del concerto in suo onore che si terrà sabato alle 21 in Piazza Pertini a Cavaria con Premezzo.

L’ingresso è gratuito. In caso di maltempo il concerto si terrà all’oratorio Frassati di Cavaria (in via Amendola 229).

Mia Martini è sepolta al cimitero di Cavaria con Premezzo in via Via Tito Minniti.

Tomba Mia Martini Cavaria con Premezzo

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 06 Maggio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.