Croce rossa in campo nella notte per l’emergenza idrica di Cocquio Trevisago

Ore di lavoro per i volontari dopo l'ordinanza comunale he avvisa della non potabilità. Allestita una tenda in piazza: distribuite migliaia di bottiglie d’acqua alla popolazione

Generico 27 May 2024

La colonnina idrica della località “Contrada Intelo” prelevata lo scorso 20 maggio a Cocquio Trevisago ha dato un responso di “non potabilità“ dell’acqua a causa della presenza del batterio escherichia coli.

Lo ha fatto sapere Ats Insubria all’amministrazione comunale di Cocquio Trevisago e al gestore Alfa Srl. Risultato: ordinanza di non potabilità dell’acqua emessa nella giornata di lunedì. In paese la notizia è stata appresa con grande stupore e molti cittadini sono corsi ai ripari per farsi scoprte di bottiglie d’acqua nei supermercati della zona.

In serata l’amministrazione comunale ha fatto sapere che «a breve verrà posizionata presso il Parco dell’Amicizia (adiacente al Centro Commerciale) un’autobotte d’acqua potabile a disposizione dei cittadini».

Nel frattempo si è mobilitata anche protezione civile e Croce rossa italiana: il comitato locale del Medio Verbano ha messo a disposizione 2mila bottiglie di acqua ch sono state distribuite nella serata e nella notte di lunedì.

Generico 27 May 2024

«In collaborazione con la Protezione Civile Comunale su richiesta dell’amministrazione i nostri volontari sono stati attivati per l’emergenza idrica che ha colpito la cittadinanza. Grazie alla rete sinergica dei Comitati CRI che si sono subito resi disponibili sono state consegnate alle famiglie 2000 bottiglie d’acqua potabile», ha fatto sapere il presidente della Cri “di Gavirate“ Marco Fondello. «Un ringraziamento particolare al Comitato di Varese ed al Comitato di Busto Arsizio che si è recato presso il Polo di Bresso a prendere l’acqua messa a disposizione dal Comitato Regionale Lombardia».

La distribuzione è avvenuta nei pressi di una terza gazebo allestita al Parco dell’Amicizia fra la tarda serata di lunedì e la notte di martedì.

IL SITO DEL COMUNE DI COCQUIO TREVISAGO

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 28 Maggio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.