Domenica al Maga di Gallarate arrivano i finalisti del Premio Strega

Un momento prestigioso organizzato da Città di Gallarate e Duemilalibri, con il Maga e la libreria Biblos Mondadori, all'interno del tour itinerante

Generica 2020

A Gallarate – per la prima volta – arrivano i finalisti del Premio Strega 2024: domenica 19 maggio il museo Maga ospiterà in Sala degli Arazzi i dodici scrittori selezionati per il premio più prestigioso dell’editoria italiana.

L’appuntamento fa parte delle ventisei tappe del Premio Strega Tour, presentazioni itineranti sul territorio, in vista della serata conclusiva.

L’evento è organizzato in collaborazione con la Città di Gallarate e Duemilalibri – Giornate del Libro e dell’autore, oltre al Maga e alla libreria Biblos Mondadori.

L’incontro (alle ore 16) sarà guidato da Alessandro Barbaglia, scrittore e libraio, già vincitore del Premio Strega ragazze e ragazzi nel 2021 con “Scacco matto tra le stelle”.

I finalisti sono Sonia Aggio, con Nella stanza dell’imperatore (Fazi); ⁠Adrian N. Bravi, con Adelaida (Nutrimenti), ⁠Paolo Di Paolo con Romanzo senza umani (Feltrinelli), ⁠Donatella Di Pietrantonio con L’età fragile (Einaudi), Tommaso Giartosio con Autobiogrammatica, Antonella Lattanzi con Cose che non si raccontano (Einaudi), Valentina Mira con Dalla stessa parte mi troverai (SEM), ⁠Melissa Panarello con Storia dei miei soldi (Bompiani), ⁠Daniele Rielli con Il fuoco invisibile. Storia umana di un disastro naturale (Rizzoli), Raffaella Romagnolo con Aggiustare l’Universo (Mondadori), ⁠Chiara Valerio con Chi dice e chi tace (Sellerio), ⁠Dario Voltolini con Invernale (la nave di Teseo).

Un momento prestigioso per Gallarate, città in cui vive tra l’altro anche Helena Janeczek, Premio Strega 2018. È l’unico appuntamento in Lombardia, insieme con Bergamo. Nelle vicinanze da segnalare anche l’incontro a Verbania.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 16 Maggio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.