La comunità albanese in Italia si ritrova a Busto Arsizio col premier Edi Rama

Grande festa all'e-Work Arena con la presenza del Primo Ministro e di numerosi artisti molto amati nella comunità albanese

edi rama Di © European Union, 2024, CC BY 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=145955057

L’e-Work Arena di Busto Arsizio sarà protagonista dell’evento organizzato dalla comunità albanese in Italia con il Primo Ministro Edi Rama. Domenica 26 maggio il premier albanese sarà al palazzetto di via Gabardi per incontrare i connazionali della diaspora albanese. (Foto di: © European Union, 2024, CC BY 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=145955057)

Per migliaia di persone sarà un momento unico per connettersi con le radici albanesi e per discutere di future opportunità di investimento in Albania, un’occasione per incontrare di persona il primo ministro e per godere delle performance degli artisti più amati dalla comunità albanese. Saranno sul palco, infatti, artsti come Noizy, Anxhela Peristeri, Artiola Toska, Alban Skenderaj.

Gli albanesi residenti in Italia sono oltre mezzo milione e in Lombardia risiede quasi un quinto di loro (oltre 90 mila). Si tratta di una delle comunità straniere più grandi. Proprio per questo il premier albanesee ha deciso di venire in Lombardia per incontrarli.

Rama, forte anche dei suoi rapporti con il presidente del Consiglio Giorgia Meloni, è in carica dal 2013 e da tempo ha lanciato una campagna di immagine importante per attirare investimenti in Albania, soprattutto nel settore del turismo che si sta sviluppando molto velocemente.

Edi Rama: “Non abbandoniamo gli amici in difficoltà”. A Brescia 30 medici e infermieri albanesi

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 20 Maggio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.