Materia, la nuova sede di VareseNews, sulle pagine di Avvenire

Nell'articolo di Fulvio Fulvi il racconto del progetto e della rinascita di un territorio

Generico 06 May 2024

Parte dal racconto del lento processo si spopolamento del borgo di Sant’Alessandro il lungo articolo di Fulvio Fulvi di oggi (sabato 11 maggio) sul quotidiano l’Avvenire dedicato al nuovo progetto di VareseNews che vedrà il trasferimento nella nuova sede proprio nella frazione di Castronno.
Uno spazio nuovo dal nome “Materia” dove trasformare i sogni in realtà e creare un luogo di connessione tra le persone, le esperienze e le idee. La volontà dell’Amministrazione di dare nuova linfa a una scuola chiusa per mancanza di bambini si è infatti incontrata con la volontà di VareseNews di continuare a far vivere uno spazio importante per una comunità.

«Abbiamo lavorato molto per capire come far tornare a vivere la scuola “Marconi”, in quell’edificio è passata tanta energia » commenta sulle colonne di Avvenire Marco Giovannelli, direttore del giornale «Qui sono passate tante generazioni, la scuola è un luogo magico, si gioca, si impara, ci si relaziona con gli altri – aggiunge il direttore -, si ascolta, si incontra, perché la scuola è vita, riaprire una scuola in un borgo è un’esperienza forte, coraggiosa».

Il progetto comprenderà cinque aree: informazione, formazione, life e cultura, sostenibilità e turismo « Pensiamo a un luogo dove si pratica la sostenibilità con azioni concrete attente all’energia, alla mobilità, agli stili di vita – aggiunge Giovanelli – e sarà uno spazio dove sperimentare, imparare, riflettere, con uno stile nuovo intergenerazionale». L’articolo affonda proprio l’attenzione sulla “rinascita di un territorio” grazie a un giornale, web tv e associazioni.
“Materia” sarà infatti un luogo dove «poter entrare liberamente per studiare, lavorare, incontrarsi, bere un caffè e vedere un film insieme, leggere in libro, partecipare a incontri e convegni, a corsi di formazione, stage, tirocini, all’alternanza scuola lavoro per i ragazzi delle superiori. E si potrà usufruire anche del parco pubblico adiacente alla scuola.»

Leggi l’articolo completo.

Avatar
erika@varesenews.it
Pubblicato il 11 Maggio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.