Diluvio sul Varesotto: allagamenti e blackout, notte di lavoro per i vigili del fuoco

Nella notte sono state oltre quaranta le chiamate da tutto il Varesotto ai numeri di soccorso. Oggi previste ancora piogge intense

allagamento gallarate sottopasso

Piogge intense e incessanti: è stata una notte di lavoro per i Vigili del Fuoco quella tra martedì 14 e mercoledì 15 maggio a causa delle precipitazioni annunciate con una allerta della Protezione Civile.

Galleria fotografica

Pioggia intensa sul Varesotto, notte di lavoro per i vigili del fuoco 4 di 11

Nella notte sono state oltre quaranta le chiamate da tutto il Varesotto per situazioni di pericolo. Le piogge, intensissime, hanno causato moltissimi allagamenti, soprattutto a cantine o locali al primo piano nelle abitazioni private e nei sottopassaggi stradali.

È stato chiuso per allagamento il sottopasso a Casorate Sempione ma anche Gallarate in via del Lavoro nel quartiere Cascinetta (foto di copertina). Ma anche altre strade sono risultate particolarmente allagate. Come il curvone nel tratto fra Solbiate e Castronno sull’A8. Sempre a Gallarate chiuse via del Lavoro e via Sorgiorile per esondazione del torrente Sorgiorile, piccolo corso d’acqua di solito completamente in secca ma che si gonfia immediatamente con gli accumuli da collina di Crenna

Diversi gli smottamenti con conseguenti modifiche alla viabilità, come alle grotte di Valganna con interessamento parziale della sede stradale con intervento di Anas che ha momentaneamente istituito un senso unico alternato sulla SS 233. Altro piccolo smottamento di terreno con interessamento della ivia Torquato Tasso in località Cartabbia nel Comune di Varese con strada chiusa momentaneamente al traffico in attesa del ripristino da parte del Comune.

A Gavirate, sulla provinciale del lago si segnala l’intervento dei vigili del fuoco per rimuovere piante cadute e grossi rami trascinati dall’acqua e dal fiume Tinella ma ci sono numerosi rallentamenti anche in altri punti della provinciale come a Groppello dove l’allagamento della sede stradale ha costretto ad istituire un senso unico alternato.

groppello allagamento

Intorno alle 6:30, un albero è caduto sulla statale a Cocquio Trevisago, subito dopo la rotonda di Gavirate in direzione Laveno. I vigili del fuoco sono intervenuti per rimuovere l’albero e ripristinare la viabilità.

A Vergiate blackout con strada allagata con quattro abitazioni coinvolte: sul posto i Vigili del Fuoco di  Tradate e Somma, con sei motopompe, che aspirano circa 6 mila litri al minuto. Sul posto presente l’assessore ai Lavori pubblici del comune.

A Vergiate un gruppo di case finisce sott’acqua a causa della pioggia incessante

In tutti gli interventi non si lamentano danni a persone e sono state effettuate le comunicazioni agli Entii di compresenza .

Almeno una trentina gli interventi ancora in attesa nella prima mattina di mercoledì 15 maggio. E per la giornata di oggi la pioggia non si ferma, previste ancora piogge intense.

Albero caduto

Pioggia intensa sull’Alto Milanese, alto il livello dell’Olona

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 15 Maggio 2024
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Pioggia intensa sul Varesotto, notte di lavoro per i vigili del fuoco 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.