Secondo torneo cittadino di fourball tra gli alunni delle primarie di Busto Arsizio

Sabato 18 maggio si svolgerà il torneo con le regole del gioco del football riviste dal professor Quattro

fourball luciano quattro

Anche quest’anno si svolgerà il secondo torneo cittadino di fourball-in al Pala Chierichetti , Via Ariosto 1 a Busto Arsizio. I concorrenti si presenteranno sabato 18 maggio dalle ore 9,00 alle ore 13,00.
Parteciperanno gli alunni/e delle classi 5^ in rappresentanza delle scuole primarie Tommaseo, De Amicis (Bossi) , Pascoli e Negri/Rossi, che si incontreranno con partite di 2 tempi della durata di 15 minuti.

Gli alunni/e hanno svolto nei mesi scorsi una preparazione sotto la guida di un allenatore dell’Associazione sportiva dilettantistica Alto Milanese, proseguendola con i loro insegnanti di scienze motorie.

Il Fourball-in è una derivazione del fourball con un regolamento di gioco più semplice, adatto a ragazzi/e di età compresa tra i 9/14 anni.

Lo scopo del gioco, inventato dal professor Quattro che vive a Busto, prevede che i giocatori delle due squadre impegnate (sei per ogni team) debbano fare punto lanciare una palla ovale nel cerchio posto in verticale a un’altezza di 3 metri passandosi la palla ovale con una mano come nel football americano, escludendo però il contatto fisico tipico di questo sport.

Il progetto è patrocinato dall’Assessorato alle Politiche Educative in collaborazione con l’Assessorato allo Sport di Busto Arsizio. La manifestazione sarà aperta a tutti fino ad esaurimento posti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 16 Maggio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.