Tenta un’estorsione ai danni di un minorenne, 18enne in manette a Sesto Calende

Due cellulari ceduti, le richieste pressanti per avere un risarcimento tra i 700 e i 1000 euro, le minacce: i carabinieri hanno arrestato l'uomo, già noto alle forze dell'ordine, bloccando il tentativo di estorsione

Carabinieri Legnano 2024

I carabinieri della stazione di Sesto Calende hanno arrestato un 18enne con l’accusa di tentata estorsione e spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività dei militari nasce dal controllo dei locali della zona del lungo fiume e del cosiddetto “barbonaio”. Durante un controllo su alcuni giovani, trovati in possesso di sostanze stupefacenti, i carabinieri hanno sequestrato ad un minorenne due smartphone di ultima generazione, di sospetta provenienza illecita, su cui l’interessato in un primo momento non ha saputo dare indicazioni.

Col passare dei giorni, tuttavia, il minore si è dovuto rivolgere nuovamente ai carabinieri di Sesto Calende per denunciare le gravi intimidazioni subite da parte di colui che gli aveva ceduto i telefoni, un ragazzo appena maggiorenne – già noto alle forze dell’ordine – che ne pretendeva la restituzione o il pagamento del controvalore a titolo di risarcimento. A nulla sono valse le motivazioni (legittime) addotte dalla vittima sul fatto che i telefoni fossero ormai finiti nelle mani dei carabinieri.

Il 18enne ha chiesto tra i 700 e 1.000 euro, arrivando anche a fare prolungati appostamenti sotto casa della vittima tra minacce e pressioni anche anche nei confronti dei familiari del minore. Dalle indagini sono emerse diverse cessioni di sostanze stupefacenti che l’indagato avrebbe effettuato in favore della vittima e di altri soggetti, su cui sono in corso ulteriori accertamenti.

Questa volta per il diciottenne il fine settimana si è concluso in maniera diversa: dopo l’arresto è stato portato in carcere a Busto Arsizio, dove resterà in attesa dell’interrogatorio di garanzia che si terrà nei prossimi giorni.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 30 Maggio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.