Un territorio comprensivo: la mostra degli studenti del IC Campo dei Fiori

Giochi, laboratori, mappe e ricette create da bambini, ragazzi e insegnanti per condividere con i genitori esperienze e scoperte legate al territorio

un territorio comprensivo

Giochi, laboratori, mappe e ricette nella mattina di sabato 4 maggio a Barasso per la mostra che ha chiuso il progetto “Un territorio …comprenivo”, che ha coinvolto durante l’anno scolastico sei scuole primarie e secondarie dell’Istituto Comprensivo “Campo dei fiori”.

Galleria fotografica

Gli studenti del IC Campo dei Fiori presentano “Un territorio… comprensivo” 4 di 41

Bambini e ragazzi hanno condiviso con genitori, insegnanti e visitatori le scoperte e le esperienze di cui sono stati protagonisti nei mesi scorsi con gite (speciale quella che li ha coinvolti nella giornata evento dello scorso 14 marzo – QUI L’ARTICOLO) e approfondimenti su alcuni aspetti del territorio che li circonda e li accoglie, tra le pendici del Campo dei Fiori e le sponde del Lago di Varese.

«I docenti svolgono un ruolo cruciale nell’educare e sensibilizzare gli studenti sull’importanza della sostenibilità ambientale e sulla conservazione della biodiversità del territorio di appartenenza», ha detto la preside Anna Pontiggia introducendo i lavori dei ragazzi su diversi ambiti.

di
Pubblicato il 06 Maggio 2024
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Gli studenti del IC Campo dei Fiori presentano “Un territorio… comprensivo” 4 di 41

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.