La Compagnie festeggia dieci anni. A Malpensa dal 2022 trasportati 45mila passeggeri

Il vettore francese, che opera solo con velivoli 100% business, ha avviato le operazioni nel luglio 2014. E adesso aumenta anche la flotta con un nuovo A321Neo

Generico 08 Jul 2024

Era il 21 luglio 2014 quando il vettore francese La Compagnie lanciò il suo primo volo 100% Business Class da Parigi a New York, avviando un modello di business unico nel mondo dell’aviazione e su una tratta molto competitiva già ampiamente coperta dalle big americane e non solo. Da allora sono passati esattamente dieci anni, altre due tratte internazionali inaugurate (la stagionale Nizza – New York e la tratta italiana Milano – New York), 9.000 voli e oltre 480.000 passeggeri totali trasportati dalla compagnia aerea all’insegna del comfort.

In questo scenario il volo Parigi-New York resta quello principale operato dal vettore, ma anche Malpensa – dal 2022 – si è ritagliata un suo ruolo: sono stati 45mila i passeggeri trasportati in poco più di due anni sulla tratta da Milano a Newark.

Per celebrare questo importante traguardo con uno sguardo al passato e, ancor di più, rivolto al futuro, La Compagnie lancia anche alcune iniziative speciali dedicate ai passeggeri che hanno volato e che voleranno con la compagnia aerea.

Alcune meritano di essere citate per la simpatia: il vettore ha coinvolto dieci bambini dell’età di 10 anni, a cui è stato chiesto di immaginare e di disegnare l’aeromobile del futuro. I disegni si sono trasformati in stickers che decoreranno la livrea degli aeromobili di La Compagnie. [lafoto id=1415735] La Compagnie a Malpensa

I bambini nati nel 2014 che hanno già volato con La Compagnie (sono circa 350) sono anche i protagonisti di una speciale promozione che regalerà loro un biglietto andata e ritorno gratuito per volare con la compagnia aerea entro la fine del 2024.

Poi ci sono altre promozioni e anche un’opera d’arte digitale generata con l’Intelligenza Artificiale dal collettivo di artisti francesi Obvious, presentata in occasione dell’evento celebrativo organizzato nella serata di ieri, martedì 9 luglio, a Parigi.
Si tratta di un video trittico ispirato al movimento dell’Art Deco, nato a Parigi negli anni ’10 del ‘900 e sviluppatosi poi anche a New York a partire dagli anni ’20, con un forte impatto nel mondo dell’arte, dell’architettura e del design. L’opera digitale ripercorre virtualmente questo viaggio nel tempo lungo lo stesso itinerario Parigi – New York del primo volo di La Compagnie, rappresentando un omaggio al concetto in costante evoluzione di cultura, nutrito e ampliato grazie alla collaborazione e all’incessante scambio tra realtà, luoghi e persone diverse e alle possibilità che ne consentono l’incontro.

La Compagnie Malpensa

La flotta di La Compagnie

In un clima di festeggiamento per il traguardo raggiunto, lo sguardo di La Compagnie e del suomanagement non può che essere rivolto anche al futuro. Ed è proprio in questa occasione che La Compagnie annuncia l’aggiunta di un nuovo aeromobile Airbus A321neo alla sua flotta, da settembre 2026. La configurazione del nuovo aeromobile sarà sempre in all business, con 68 posti a bordo (in aggiunta ai due Neo già in servizio, marche F-HBUZ e F-HNCO).

.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 10 Luglio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.