camp estivo MA*GA
Da mercoledì 01 luglio 2020 a venerdì 31 luglio 2020

Centro estivo “in tenda” nel giardino del museo MA*GA

Anche quest’estate il MA*GA organizza gli Extralab, le settimane estive dell’arte, proponendo un’avventura unica nel giardino del Museo: nel parco del museo MA*GA, ogni bambino avrà una tenda tutta sua in un piccolo villaggio che si modellerà ogni settimana al ritmo di storie diverse, provenienti da ogni parte del mondo.

“Narrazione e umanità sono sempre state intrecciate – spiegano i promotori – Le voci possono trasportarci lontano anche quando non si può uscire, o quando, attorno al fuoco, cala lentamente la notte.
Guidati dalle pagine dei libri, i bambini interpreteranno di volta in volta personaggi differenti provenienti dai diversi racconti e la tenda diventerà un piccolo mondo da decorare, personalizzare e vivere come spazio immersivo di gioco, lettura, riflessione, azione e invenzione.

I CAMP ESTIVI DELL’ARTE “EXTRALAB”

Dal 2010 il Dipartimento educativo del Museo propone originali ed esclusivi camp estivi dell’arte, gli “Extralab”, tra i mesi di luglio e settembre, prima della ripresa scolastica.
Gli Extralab sono dedicati principalmente a bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni. Ogni estate si propone un grande tema generale e ogni settimana un progetto diverso, in modo tale che ci si possa iscrivere a più settimane.

Dal lunedì al venerdì i bambini hanno modo di partecipare a laboratori creativi e attività di progettazione, momenti di gioco e relax, pause pranzo e merende insieme agli altri partecipanti, in un’ottica di scambio delle idee, confronto e conoscenza reciproca e divertimento.
Durante la settimana si lavora ad un progetto collettivo che viene poi presentato alle famiglie sotto forma di mostra-evento nel pomeriggio conclusivo del venerdì.

La giornata è scandita in modo rigoroso, tra l’accoglienza, le ore di laboratorio, quelle di pausa e gioco insieme, l’uscita, in modo tale da favorire uno scambio proficuo tra bambini che si stanno conoscendo spesso per la prima volta.
Il personale del Dipartimento educativo è impiegato al completo in tutte le fasi, compresa quella ideativa e progettuale, con l’aiuto di personale esterno altamente qualificato e di stagisti e personale volontario che viene formato molto tempo prima su tutti gli aspetti del progetto.

Particolare attenzione è posta per l’aspetto burocratico e organizzativo: gestione prenotazioni, e eventuali riduzioni quote, modulistica su privacy e allergie, contatto continuo con le famiglie e loro coinvolgimento con la creazione di album videofotografici dell’esperienza della settimana.

IL CAMP 2020 : QUATTRO STORIE DAL MONDO INTORNO A UNA TENDA

Per questo particolare momento storico il Dipartimento educativo del Museo ha deciso di rimodellare la proposta estiva e dedicare le attività dei camp estivi a una riflessione trasversale sul periodo che stiamo attraversando, consapevoli che la cultura e l’educazione consapevole, possono fornire gli strumenti per meglio affrontare e comprendere il quotidiano.
Si è quindi deciso di incentrare le attività sul tema del racconto e della lettura ad alta voce, anche in riferimento alla nuova visione che il Polo Culturale Comune-Biblioteca-Museo introduce nella fruizione degli spazi museali, creando di fatto una forte relazione fra Dipartimento educativo e mondo della lettura.

Narrazione e umanità sono sempre state intrecciate. I bambini sperimenteranno in prima persona quanto le voci e la lettura di racconti possano trasportarci lontano e stimolare l’immaginazione. Sarà affrontato il tema del viaggio, metaforico e fisico, in un periodo in cui lo spostamento e i confini hanno assunto una definizione che mai prima d’ora i bambini avevano sperimentato.
Verrà sottolineato il valore della tradizione orale e della condivisione verbale di riflessioni ed esperienze e l’importanza dell’ascolto.

Nel parco del museo MA*GA, ogni bambino avrà a disposizione una tepee che sarà di sua proprietà per tutta la durata del camp, e dove gli altri bambini non potranno entrare, ma che diventerà per lui un rifugio sicuro da personalizzare liberamente, punto di partenza verso luoghi immaginari, ma anche base da cui ricostruire il rapporto con gli altri nel rispetto delle regole richieste dalla situazione sanitaria attuale, un rapporto veicolato più dall’aspetto verbale che dalla fisicità.

A tutti i bambini sarà però possibile osservare costantemente il lavoro degli altri compagni di avventura, essendo le tende, seppur a debita distanza, ben visibili in questo particolare “villaggio”.
Questo in un’ottica di parziale e progressivo ritorno ad una “nuova normalità”, che intende invitare i bambini a non avere timore del rapporto con l’altro, attuando dinamiche sicure di relazione.

Ogni settimana verrà selezionato un testo differente in base a particolari caratteristiche con riferimenti a culture e luoghi del mondo distanti fra loro. Dal racconto si origineranno svariate attività e laboratori, che trasformeranno ogni settimana il giardino del museo in un piccolo villaggio che si modellerà al ritmo delle letture proposte.
Guidati dalle pagine dei libri i bambini interpreterranno di volta in volta ruoli e personaggi diversi e la tenda diventerà un piccolo mondo da decorare, personalizzare e vivere come spazio immersivo di gioco, lettura, riflessione, azione e invenzione.
Alla fine di ogni setimana proporremo un album dell’esperienza da condividere con le famiglie.

camp estivo MA*GA

INFO E COSTI

I bambini saranno suddivisi in due gruppi da 7. Le attività si svolgeranno nel giardino del museo di circa 850 mq, dove verranno predisposte 14 tende, zone d’ombra e tavoli, rispettando le regole vigenti.
Ogni bambino avrà la sua tenda personale posizionata a distanza di sicurezza e un’area verde dedicata.

Tutti gli spazi e gli oggetti utilizzati saranno sanificati.
I servizi igienici saranno accessibili solo ai bambini del gruppo e puliti da personale presente per tutta la permanenza in museo.
In caso di pioggia si utilizzeranno gli spazi interni del museo, nel pieno rispetto delle normative vigenti.

Il camp è rivolto a bambini e ragazzi dai 6 agli 11 anni e si svolge da lunedì a venerdì, dalle 9.00 alle 13.00.

  • 1a Settimana: 13–17/07/
  • 2a Settimana: 20–24/07/07
  • 3a Settimana: 27–31/07/07
  • 4a Settimana: 31/08–4/09

Costo: € 150 a settimana
È possibile usufruire del Bonus Baby Sitting Emergenza Covid-19 per il rimborso della quota.

CONTATTI

Museo MA*GA
via De Magri 1, 21013 Gallarate
T: 0331 70 60 51
didattica@museomaga.it

Sito | Facebook | Instagram