Il CONTRABBANDO ROMANTICO al confine con la Svizzera
sabato 30 settembre 2017

Il CONTRABBANDO ROMANTICO al confine con la Svizzera

Il contrabbando romantico è quello del Cimino, cantato da Davide Van De Sfroos, è il contrabbando bianco di alcool e sigarette degli anni dopo la Seconda Guerra Mondiale. E la zona che andremo a visitare è stata interessata per anni da questo fenomeno di amore e odio tra finanzieri e contrabbandieri. La nostra Guida, figlia di una generazione che ha sentito narrare in prima persona gli avvenimenti che ci riporterà, è nata e cresciuta in questi luoghi, e tra leggende e racconti ci sorprenderà tra risate e avventure di questi personaggi della Valceresio. Ci avventureremo quindi all’esplorazione delle Trincee e Gallerie della Linea Cadorna, un labirinto di cunicoli e bunker della Prima Guerra Mondiale costruito a difesa della frontiera italo-svizzera nel 1918. E proprio sul confine tra Italia e Svizzera cammineremo, in un ambiente ricco di vegetazione e storia.
La nostra meta sarà il Monte Pravello (1025 m) da dove potremo spaziare la vista su un panorama mozzafiato del Lago di Lugano, tra Alpi italiane e svizzere in tutto il loro splendore. Rientreremo al punto di partenza attraverso un altra via, con tappa caffè al Rifugio del Monte Orsa gestito dai volontari della Protezione Civile di Saltrio. Il terreno del percorso rende questa gita adatta nche alle famiglie con bambini.

Quota di partecipazione:
Adulti: 12 €
Ragazzi fino ai 18 anni: 10 €

Meta: Monte Pravello (quota 1025 m)
Difficoltà: E (Escursionistico) medio-facile
Dislivello: 500 m
Distanza: 8 km
Ore di cammino: 5 (soste escluse)

Informazioni