Generico 2018
lunedì 03 dicembre 2018

Nicole Orlando, l’atleta paralimpica che sfida la sindrome di Down

L’atleta paralimpica Nicole Orlando presenta il suo libro “Vietato dire non ce la faccio”. L’incontro, previsto per lunedì 3 dicembre alle ore 14.15 al cinema-teatro san Pio Sala della comunità di Uboldo, sarà mediato dalla giornalista Eva Musci che affronterà con l’atleta l’esperienza delle sue vittorie.

Nicole Orlando nasce a Biella l’8 novembre 1993 e inizia la propria attività sportiva in giovane età. Atleta polivalente, si cimenta in molte discipline, ginnastica e nuoto su tutte, prima dell’approdo all’atletica leggera. Oggi è primatista italiana sui 100 e 200 mt, nel lancio del giavellotto, nel salto in lungo e nel Triathlon, ed entra a far parte, a soli vent’anni, del giro della Nazionale in occasione dei campionati europei IAADS (International athletic association for people with Down syndrome) di Roma del 2013, dove vince tre medaglie d’oro. Nel 2014, agli Open european championships IAADS in Portogallo vince altri tre ori. Nel 2015 in Sudafrica, al suo primo campionato del mondo, vince l’oro nei 100 mt, nel salto in lungo, nella staffetta 4×100 e fissa un nuovo record nel Triathlon, dedicando la vittoria alla nonna da poco scomparsa e vince un argento nei 200 mt. È anche performer nel musical “Loser” della compagnia Overdrive e ha partecipato al programma televisivo di RAI Uno “Ballando con le Stelle”. Lo scorso anno, è stata citata dal presidente della repubblica Sergio Mattarella nel discorso di fine anno come una delle tre donne emblema d’Italia.

L’evento, a ingresso gratuito, è organizzato dal cinema-teatro san Pio Sala della comunità di Uboldo e dall’istituto comprensivo Alessandro Manzoni di Uboldo e Origgio, in collaborazione con l’associazione Tutto è Super-Abile, Un Mondo di Libri, e con il sostegno di fondazione comunitaria del Varesotto.

Informazioni