Ricerca

» Invia una lettera

“Assessore, le piccole associazioni di volontariato soffocano”

Generico 2018
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

21 Gennaio 2021

Buona sera, ho letto l’intervista all’assessore al welfare di Varese.
Ha sicuramente elencato le persone “conosciute” con problemi economici ma ha tralasciato le persone che sino a un anno fa lavoravano nell’ombra principalmente come colf e badanti in nero e dalla sera alla mattina si sono trovate senza alcuna fonte di reddito e senza ammortizzatori sociali di alcun tipo.
Queste persone stanno bussando alle porte delle Associazioni di volontariato del territorio per un aiuto sempre più necessario.
Le Associazioni di volontariato non hanno mai smesso di sostenere i più deboli, non hanno mai chiuso, ma anch’esse stanno entrando in difficoltà le possibilità di raccogliere fondi per andare avanti si stanno bloccando (non si può fare banchetti o altro) chi vive bene sono le grandi associazioni che hanno strutture in grado di chiedere fondi ma purtroppo queste sono un po’ fuori dalla realtà, dal vivere quotidiano.
È triste ma il volontariato “spicciolo” sta soffocando e non può fare campagne raccolta perché non ha le strutture ne soprattutto il tempo.
Il carissimo assessore dovrebbe scendere in strada, nelle vie periferiche e remote del Comune.
Grazie e scusi per lo sfogo.
Cesare

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.